Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Meteo

Meteo, “Weekend con vortice mediterraneo, poi sarà Tempesta di Santa Cecilia”

Pubblicato

il

ITALIA- “Fine settimana movimentato al Centrosud ma dalla prossima settimana arrivano nubifragi, burrasche di vento e tanta neve in montagna”

Ancora questo fine settimana per restare tranquilli, nonostante qualche pioggia sparsa in tutta la penisola, ma dalla prossima settimana è in arrivo un vero e proprio ciclone, la Tempesta di Santa Cecilia“. Nubifragi, burrasche di vento e neve saranno infatti i protagonisti del nostro paese, di cui i fenomeni inizieranno a concretizzarsi già da lunedì sera, nelle regioni del Nord Ovest.

“Il clou di questa nuova e intensa ondata di maltempo sarà martedì 22 novembre – spiega Edoardo Ferrara, di 3bmeteo.com – “quando il ciclone si potenzierà ulteriormente e attraverserà l’Italia dal Tirreno all’Adriatico. In questa fase avremo piogge e temporali diffusi da Nord a Sud, ma talora particolarmente intensi e violenti lungo tutto il versante tirrenico dalla Toscana a Lazio, Umbria, Campania, Calabria, Lucania, Sicilia: su queste aree previsti picchi anche di oltre 100mm, così come oltre 60-70mm potranno essere raggiunti Nordest e Levante Ligure. Nevicate, talora corpose, potranno interessare le Alpi dai 1000-1300m (localmente anche a quote inferiori, specie Dolomiti) e l’Appennino dai 1000-1500m (anche più in basso su quello settentrionale).”

Ma con la neve e la pioggia non mancherà anche il vento, dapprima di Scirocco e Libeccio, poi di Ponente e Maestrale con raffiche di oltre 90/100 km/h al Centrosud, mareggiate sulle cose esposte e difficoltà nei collegamenti con le Isole Minori.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Post AD
X