Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD

Scuola e Università

Alessandria: “un filo per restare vicini” ai più piccoli

Pubblicato

il

L’assessorato ai Servizi Scolastici del Comune di Alessandria per far fronte all’emergenza Coronavirus, con la conseguente chiusura delle scuole di ogni ordine e grado, ha strutturato un servizio che tramite il sito internet del Comune consentirà di continuare l’attività didattica e, in particolare, consentirà alle educatrici di mantenere un contatto diretto con i piccoli utenti della fascia 0-6.

‘Un filo per restare vicini anche se lontani’ è il titolo della sezione on-line, all’interno delle pagine dei servizi educativi comunali (https://www.comune.alessandria.it/servizi-scolastici/un-filo-per-restare-vicini-anche-se-lontani) che sarà dedicata alla pubblicazione di brevi video per genitori e figli, letture e facili attività che ispirino la creatività, ritrovando, anche se virtualmente, il piacere di stare insieme.

La pagina che sarà on-line, nei prossimi giorni, sarà aggiornata una volta alla settimana con nuovi contributi.

La sospensione di tutte le attività didattiche e l’impossibilità di accogliere famiglie e bimbi nelle nostre strutture, asili nido, sezione Primavera e scuole d’infanzia, per un periodo purtroppo prolungato ci ha costretto ad un ripensamento dei nostri servizi – ha spiegato l’assessore ai Servizi Educativi e Scolastici, Silvia Straneo -. Se organizzarsi con la didattica on-line risulta più semplice per le scuole Primarie e Secondarie – e ne approfitto per ringraziare tutti gli insegnanti ed i dirigenti scolastici per l’ottimo lavoro che stanno svolgendo in tal senso nei nostri plessi scolastici -, l’intervento in continuità sulla fascia 0-6 poteva risultare all’apparenza più difficoltoso. Mantenere vivo il contatto con gli alunni, spiegare ai bimbi i motivi dello stare a casa e motivarli a rispondere a nuovi stimoli nuovi, può certamente apparire un’impresa più ardua. Con competenza e professionalità le nostre educatrici hanno “inventato” questa nuova modalità interattiva per essere comunque di supporto alle famiglie e far sentire la loro vicinanza ai bambini. I contributi redatti dalle insegnanti verranno caricati settimanalmente sul nostro sito internet per mantenere un contatto diretto con i nostri piccoli utenti e, soprattutto, per far continuare il percorso educativo- didattico così bruscamente interrotto. È un modo per sentirci vicini, darci forza per andare avanti e guardare al futuro con consapevolezza che andrà tutto bene”

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X