Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD

Cronaca

Progetto tra Etruscaform di Avenza-Carrara e For.Al di Valenza

Pubblicato

il

Nei giorni scorsi una delegazione della scuola Etruscaform di Avenza-Carrara (MS) ha fatto visita alla sede dell’agenzia formativa For.Al “Vincenzo Melchiorre” di Valenza, nell’ambito di un progetto di collaborazione iniziato più di un anno fa.

Etruscaform di Avenza-Carrara

Una docente dell’istituto toscano infatti è una ex allieva del centro di formazione professionale della Regione Piemonte: si tratta di Laura Luporini che, con il marito Paolo Balacco, ha frequentato il centro della Regione Piemonte negli anni Novanta (quando la sede era ancora in via Bologna). “A scuola si sono conosciuti e si sono poi sposati – ricordano dall’agenzia formativa di Valenza – e nel corso degli anni hanno mantenuto i rapporti con la scuola”.

Nel mese di gennaio il docente del For.Al di Valenza, Pio Visconti, ha condotto un laboratorio di gemmologia, della durata di tre giorni, presso l’agenzia formativa Etruscaform, a seguito del quale è stata concordata una visita nell’agenzia “Vincenzo Melchiorre”.

La delegazione toscana di dodici persone, allievi del corso di oreficeria “TE.S.O.RI.” (acronimo di TEcnico dell’analiSi e interpretazione del disegnO, della modellazione del prototipo, scelta delle pietre pRezIose e realizzazione del gioiello) ha avuto modo di visitare sia l’agenzia di Valenza che l’azienda VPA (Villa Pedemonte Atelier), accolti calorosamente dal titolare Livio Arzani, rimanendo affascinato dalla realtà produttiva e toccando con mano tutti gli aspetti legati alla produzione di Alta Gioielleria.

Di generazione in generazione – commenta Veronica Porro, direttrice dell’agenzia formativa di Valenza – i rapporti con gli ex allievi sono con piacere mantenuti e coltivati”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X