Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD

Sanità

Covid-19: 17 i positivi ad Acqui Terme, sospese visite nelle case di riposo

Pubblicato

il

ACQUI TERME – Ad oggi, venerdì 16 ottobre, sono 17 le persone positive al Covid-19 in città sottoposte ad isolamento domiciliare, mentre in ospedale al momento due pazienti sospetti Covid sono in attesa dell’esito di tampone.

I dati sono stati comunicato dal sindaco della città, Lorenzo Lucchini, con un aggiornamento sui canali social, il quale ha anche annunciato la decisione, presa in coordinamento con le strutture sanitarie della città anche in base alle direttive dell’ultimo dpcm, di sospendere le visite dei parenti nelle case di riposo della città dalla giornata di domani “per un periodo che verrà valutato nel tempo, per aumentare la soglia di sicurezza e per evitare i problemi vissuti la scorsa primavera”. Inoltre, ai medici di base chiamati all’interno delle strutture per le visite verranno forniti i dispositivi di protezione individuale dalla struttura stessa.

“Insieme ai presidenti della Croce Rossa e delle pubbliche assistenze di Acqui abbiamo effettuato una valutazione in merito al fatto che è necessario mantenere molto alto il livello di sicurezza. – continua Lucchini – Per questo tutti i volontari quando entreranno in ospedale e nelle case di riposo dovranno indossare un visore. Con le somme di cui il Comune ancora dispone, a breve verrà fatto un ordine cospicuo di visori, in modo tale da poterne approvvigionare il personale delle ambulanze”.

Il sindaco ha poi rinnovato il suo invito ai cittadini a rispettare le regole. “Abbiamo valutato l’opportunità di coordinarci, attraverso delle riunioni periodiche, in modo tale di valutare nel tempo sia la possibilità di riaprire le strutture alle visite quando sarà possibile.

Per quanto riguarda le scuole, come comunicato dal direttore del distretto sanitario, il dott. Claudio Sasso, è stata allestita una squadra speciale del Sisp che si occuperà dell’esecuzione dei tamponi al personale scolastico e agli alunni in una tenda che sarà posizionata nei pressi degli uffici amministrativi dell’Asl. Il servizio sarà attivo da martedì prossimo.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X