Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD

Pallavolo

Pallavolo, presentata ad Alessandria la Virtus Pallavolo

Pubblicato

il

ALESSANDRIA – È stata un successo la presentazione della Virtus Pallavolo Alessandria, avvenuta sabato pomeriggio nell’area esterna della Sims di corso Acqui 198, nell’ambito della Festa del Cristo. Il saluto iniziale dei commercianti del quartiere grandi protagonisti, a seguire le autorità dal vice sindaco Davide Buzzi Langhi agli assessori Fteita, Ciccaglioni, Barosini, Roggero, il delegato della Fipav Francesco Arestia, le società amiche Casale e Acqui Terme.

Tutti insieme a rendere omaggio alle ragazze della Virtus Pallavolo, presentate con le magliette blu e i loro coach Marco Ferraris, Alessandro Gastaldi, Paolo Martino. Tutte in prima linea dalle più piccole alle più grandi osannate dallo speaker Stefano Venneri. Il saluto della Presidente della SOMS ha anticipato la storia della Pallavolo che ha visto i grandi personaggi raccontare l’AVBC: Ernesto Pilotti, Roberto Arbuffi, Paolo Martino e Massimo Raffaldi. È stata poi la volta del Consiglio Direttivo , dal Presidente Francesco Zallio, del vice Marcello Acquaviva, della segretaria Stefania Abrignani, dei consiglieri Paolo Ronchetti, Gian Luca Zottarelli ed il fondatore della società Fabrizio Priano.

Riconoscimenti allo stesso Priano a Maddalena Grassano e Giuliano Dodero (caposquadra dei Vigili del Fuoco, rimasto ferito nell’esplosione a Quargnento e da poco rientrato in servizio) accolto da un lungo applauso. Dodero ha la figlia che gioca nella Virtus. Il finale è stata una passerella con tutte le atlete (ad oggi sono circa 60 le iscritte) tra gli applausi dei genitori presenti. La Virtus è pronta a nuove sfide puntando su molti progetti che riguardano le scuole e la Città. La Virtus ha la sue sede al Cristo in via Nenni e gioca le gare al PalaConi. Le squadre presentate: gruppo S3 e Under 12 e 13, Under 15, Under 17 e prima divisione. Tutti in posa per la foto di gruppo con mascherina.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X