Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Serie D

Serie D: Casale, terzo posto a un passo

Pubblicato

il

BRA – Bisogna solo non perdere con il Ligorna nell’ultima gara casalinga, mantenendo così l’imbattibilità di mister Sesia dal ritorno in panchina, poi per il Casale il terzo posto nella griglia dei playoff – e con lui il fattore campo – sarà una realtà: anche nonostante la vittoria in casa con il Saluzzo, infatti, il Varese è rimasto tre lunghezze più indietro.

Succede tutto nel primo tempo: dopo sei minuti è l’ex di giornata Guerci a uscire rovinosamente su Daqoune lanciato a rete, facendosi ammonire; molte le proteste del Bra che vorrebbe un calcio di rigore ma è solo punizione dal limite e dalla mattonella Rossi colpisce la barriera e Tuzza raccoglie la respinta ma scarica ben alto sulla traversa.

Appena dopo la mezz’ora ecco il vantaggio dei nerostellati con Continella che verticalizza per Forte che mette fuori causa il portiere giallorosso con un tocco sotto che bacia il palo opposto e si insacca per lo 0-1. Il Bra accusa lo svantaggio, non riesce a riorganizzarsi in maniera efficace e due minuti dopo il Casale trova anche il raddoppio sempre con Forte che approfitta dell’indecisione della difesa di casa per infilarsi fra le maglie e concludere a rete servito da un bell’assist di Gilli beffando ancora Tunno.

All’ultima palla della frazione, però, il Bra accorcia le distanze: punizione di Marchetti, Pavesi corregge in rete e riapre il match che nel frattempo ha iniziato a svolgersi sotto un acquazzone tropicale. La ripresa si apre sonnecchiosa, poi si vivacizza poco prima del 15’ quando Tuzza dal limite dell’area cerca la soluzione di potenza ma non la precisione.

Il Casale controlla agevolmente i tentativi degli avversari di pervenire al pareggio e al 27’ può addirittura permettersi un’altra percussione offensiva con Candido che serve Giacchino bravissimo a trovare il tempo giusto per concludere a rete di prima intenzione ma sfortunato nel trovare ancora una volta Tunno pronto alla parata. Il Bra inserisce tutte le sue punte ma la difesa del Casale non concede altri spiragli e dopo i sei ormai canonici minuti di recupero i nerostellati possono festeggiare: questa stagione, nonostante qualche difficoltà nella parte centrale del campionato, ha ancora molto da dire.

BRA-CASALE 1-2

Reti: pt 31’ e 33’ Forte, 50’ Pavesi

Bra (3-5-2): Tunno 6; Rossi 6, Quitadamo 6 (23’ st Bongiovanni 6), Tos 6; Magnaldi 5,5, Sia 6 (23’ st Ferla 6), Tuzza 6, Marchetti 5,5 (31’ st Masawoud), Daqoune 6 (47’ st Cartarrasa ng); Pavesi 6,5, Marchisone 6. A disp. Coria, Di Benedetto, Doda. All. Floris

Casale (4-3-3): Guerci 6; Gilli 6,5, Darini 6,5, Silvestri 6, Casella 6; Continella 5,5 (14’ st Montenegro 6), Martin 6, Mullici 6 (16’ st Gianola 6,5); Forte 7 (28’ st Gatto 6), Candido 6 (37’ st Amayah ng), Giacchino 6. A disp. Paloschi, Brunetti, Albisetti, Onishcenko, Cannia. All. Sesia

Arbitro: Virgilio di Agrigento 6.

Note: giornata di pioggia, terreno di gioco allentato, spettatori 200 circa. Ammoniti: Guerci, Rossi, Tos, Martin, Gilli, Sia, Giacchino, Daqoune. Recupero: pt 5’, st 6’.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Post AD
X