Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Serie D

Serie D, girone A: Casale, tre punti nei primi minuti

Pubblicato

il

CASALE MONFERRATO – I nerostellati vincono 1-0 contro il Bra grazie a un rigore trasformato da Buglio, nonostante tre assenze importanti.

La squadra al completo
Foto: Casale FBC

Nonostante tre assenze pesantissime (Poesio, Cintoi e Villanova) il Casale vince di misura. Contro ogni aspettativa, questo successo porta la firma dei Buglio, padre e figlio: il primo ha creduto fino alla fine nei suoi ragazzi, il secondo ha trasformato il rigore del vantaggio dopo nemmeno un giro di lancette. Penalty conquistato da Coccolo con la collaborazione delle mani di Ghidinelli.

Poco prima del quarto d’ora ci prova ancora da fuori ancora Coccolo, mentre a metà tempo è Mair a non trovare la porta su bel suggerimento di Buglio.

Nella ripresa il Bra continua a non rendersi pericoloso, e si complica ulteriormente la vita restando in dieci uomini, causa intervento irregolare su gioco aereo di Petracca. Paradossalmente, l’uomo in meno galvanizza gli ospiti che al 22’ vanno vicinissimi al gol con un colpo di testa di Brancato sugli sviluppi di un calcio d’angolo, tentativo sventato da un attento Rovei.

Nel finale, però, è ancora il Casale ad imporre il proprio gioco, pur non trovando un raddoppio che sarebbe stato meritato. Il Casale vola così verso la prima, meritata vittoria del campionato.

CASALE – BRA 1-0: IL TABELLINO

Casale Fbc (4-3-3): Rovei; Bianco, Todisco, Pinto, Fabbri; Mullici (23′ st Vecchierelli), Buglio A, Di Lernia (43′ st Brugni); Miello (38′ st Provera), Mair, Coccolo (27′ st Lamesta). A disp. Tarlev, Graziano, Bytyci, Misbah, Lanza. All. Buglio

Bra (4-4-2): Bonofiglio; Ghidinelli (18′ st Capellupo), Brancato, Tos, Cucchi (18′ st Ciccone); Marchisone (18′ st Cuoco), Petracca, Tettamanti, Tuzza (24′ st Sarr); Armato (26′ st D’Antoni), Casolla. A disp. Pietropaolo, Vergano, Fiorio, Bosio. All. Daidola

ARBITRO: Iacobellis di Pisa

NOTE Espulso Petracca (15’ st) per gioco pericoloso. Ammoniti Mullici, Mair; Ghidinelli, Tuzza, Cucchi, Tettamanti. Calci d’angolo 5-3 per il Casale. Recupero pt 0’; st 6’. Spettatori 300 circa.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Post AD
X