Entra in contatto con noi

Alessandria

Bosco Marengo, chiusura per 30 giorni di una discoteca

Pubblicato

il

ALESSANDRIA – Il personale della Divisione P.A.S.I. della Questura, unitamente a quello della Stazione Carabinieri di Bosco Marengo, lo scorso 27 aprile, ha notificato al titolare di una nota discoteca il provvedimento del Questore della Provincia di Alessandria che ne ha disposto la sospensione della relativa licenza, per la durata di 30 giorni.

L’atto è stato emesso a seguito di una serie di segnalazioni dei Carabinieri competenti per territorio, relative a numerosi interventi conseguenti alla somministrazione di bevande alcoliche a minori che in più occasioni ne hanno causato alterazioni tali da rendere necessario l’intervento di personale sanitario.

In altre occasioni, inoltre, gli addetti alla sicurezza del locale si sono resi autori di comportamenti aggressivi nei confronti degli avventori. In alcune di queste circostanze, solo l’intervento immediato delle Forze dell’Ordine, ha fatto sì che quanto stava accadendo non innescasse conseguenze particolarmente gravi.

Considerata, pertanto, la gravità della condotta relativa alla somministrazione di bevande a minorenni, che ha anche portato a due diagnosi di prognosi riservata per due giovani sotto i sedici anni nonchè l’inosservanza della prescrizione in licenza del divieto di accesso ai minori di 16 anni se non accompagnati dai genitori, il Questore, al fine di tutelare la sicurezza e la salute pubblica, ha stabilito la chiusura del locale per 30 giorni, ai sensi dell’art. 100 del TULPS.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

X