Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Valenza

A Valenza arriva il servizio di ambulanza veterinaria

Pubblicato

il

VALENZA – La giunta comunale di Valenza, guidata dal sindaco Maurizio Oddone, ha approvato, su proposta dell’Assessore al Welfare Animale, Rossella Gatti, la convenzione con l’associazione ‘Ambulanze Veterinarie d’Italia Onlus’, con la quale viene assicurato ad ogni animale in difficoltà un primo soccorso salvavita ed il trasporto verso la struttura veterinaria fiduciaria del proprietario o, se non disponibile, verso la clinica veterinaria più vicina.

L’attività sarà garantita 24 ore su 24 nei giorni feriali e festivi esclusivamente su chiamata telefonica al numero Emergenze 331/4824724 da parte degli utenti residenti sul territorio del Comune di Valenza o delle Forze dell’Ordine.

“Ambulanze Veterinarie d’Italia Onlus è nata nel 2014 a Carcare in Provincia di Savona – dice il Presidente Gian Marino Dotti si occupa di primo soccorso veterinario con primo soccorso salvavita e trasporto alla più vicina struttura disponibile oppure all’ambulatorio del medico veterinario di fiducia del veterinario a titolo gratuito nel Comune di Valenza o, se non disponibile altra struttura veterinaria sul territorio comunale, alla clinica veterinaria più vicina”.

L’Associazione è presente a Casale Monferrato, Vercelli, Borgosesia, Nichelino e con sedi non convenzionate a Novara, Torino, Varese, Asti, Savona e conta complessivamente oltre 50 volontari.

Chi chiama si sentirà rispondere dal numero emergenze che a Valenza è già operativo e sarà contattato per lo svolgimento del servizio. L’ambulanza veterinaria ha sempre a bordo due volontari, uno come autista, l’altro per il sostegno all’animale caricato, la cui tipologia può variare dai cani, ai gatti, sino ai coniglietti.

“Questa convenzione è stata istituita perché è un servizio di cui la cittadinanza ha bisogno. Noi amiamo gli animali, sono parte integrante della nostra famiglia. Ci sono molte persone impossibilitate a trasportarli quando non stanno bene, per cui questo è un servizio utile ad affrontare questo tipo di disagi” – dichiara l’Assessore al Welfare animale, Rossella Gatti.

“E’ un servizio che rientra nell’etica del welfare animale, è utile, che mancava alla città, soprattutto in un periodo come questo, di pandemia, in cui molte persone specie anziane, per ovviare all’isolamento si sono avvicinate sempre di più agli animali e ne sentono la necessità”– aggiunge il Sindaco Maurizio Oddone.

Il Sindaco Oddone e l’Assessore Gatti sottolineano anche che questo è il primo passo verso la ristrutturazione del canile sanitario e di breve ricovero a Valenza e la realizzazione del gattile.

Per fare conoscere alla cittadinanza la convenzione, la tipologia del servizio e cercare di coinvolgere come volontari coloro che ne fossero interessati la presentazione avverrà martedì 25 gennaio, alle ore 18.30, nella sala del consiglio comunale a Palazzo Pellizzari con la presenza del Presidente di Ambulanze Veterinarie d’Italia Onlus, di alcuni volontari ed il supporto di mezzi di trasporto per gli amici dell’Uomo.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Post AD
X