Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD

Pallapugno

Si fa male Vacchetto nel riscaldamento e la Pro Spigno crolla

Pubblicato

il

SPIGNO MONFERRATO – Paolo Vacchetto si infortunio durante il riscaldamento e la Pro Spigno cade per 11-3 in casa contro Santo Stefano Belbo. Addio amaro al sogno semifinale.

Pro Spigno
Pro Spigno e Santo Stefano Belbo prima del fischio d’inizio

La rincorsa della Pro Spigno verso le semifinali scudetto si infrange ancora prima di iniziare.

Gli acquesi sono infatti stati battuti nettamente per 11-3 in casa da Santo Stefano Belbo che affronterà così nel secondo e decisivo turno di spareggi Cortemilia in una sfida che decreterà la quarta qualificata alle final four di serie A.

A battere la quadretta di casa è stata però la sfortuna. Il capitano e battitore Paolo Vacchetto si è infatti procurato un infortunio muscolare all’altezza del costato proprio durante il riscaldamento. Un problema che gli ha impedito di battere in modo efficace e che lo ha totalmente influenzato in negativo nella mobilità del busto.

Un vero peccato, considerando anche il recupero di Giampaolo che si era appena ripreso da un infortunio al polpaccio.

Una situazione che ha di fatto chiuso l’incontro ancor prima del suo inizio.

Con questa sconfitta termina così la stagione per gli spignesi, che si consolano con la conquista della Coppa Italia (trofeo che mancava dal 1995) ma con la delusione di una fase playoff disputata ben al di sotto delle proprie possibilità.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X