Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Economia

Torino: Tari sospesa anche per le utenze domestiche

Pubblicato

il

TORINO – Per le famiglie sono stati sospesi i termini ordinari di versamento delle prime due rate dell’acconto della tassa sulla raccolta rifiuti (TARI – Utenze domestiche), la cui scadenza era prevista il 30 aprile e il 29 maggio.

È quanto stabilito da una delibera proposta dall’assessore al Bilancio, Sergio Rolando, e approvata questa mattina, martedì 31 marzo, dalla Giunta comunale.

Il provvedimento prevede inoltre, nel caso di contribuenti che a causa dell’emergenza COVID-19 si trovino in difficoltà nel rispettare i piani rateali in corso, di sospendere il pagamento delle rate in scadenza tra l’8 marzo e il 31 maggio, secondo le modalità che saranno pubblicate sul sito web di Soris S.p.A.

Ai versamenti effettuati oltre le scadenze originariamente previste, non saranno applicati sanzioni, interessi e oneri aggiuntivi.

“La delibera varata oggi sulla sospensione del pagamento della tassa rifiuti per le utenze domestiche – dichiara l’assessore Rolando – risponde, come altre misure già adottate dall’Amministrazione comunale, alla necessità di offrire alle famiglie torinesi una forma di sostegno per aiutarle ad affrontare questo particolare momento di crisi “.

Le misure adottate quest’oggi dalla Giunta comunale e relative a canoni e tributi locali potranno essere aggiornate sulla base dell’evoluzione della situazione generale legata all’emergenza Coronavirus e dei provvedimenti nazionali e regionali relativi alle misure di carattere sanitario, economico, ecc., a essa collegate.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Post AD
X