Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Cronaca

Tutto pronto per Pasqua, si attende il pienone un po’ dappertutto

Pubblicato

il

Dopo due anni di limitazioni e lockdown si ritorna a vivere il ponte di Pasqua in piena libertà. 

Complice il bel tempo, secondo gli ultimi dati diffusi, saranno circa 14 milioni gli italiani che si metteranno in movimento.

In Liguria si aspetta anche il ritorno degli stranieri dai paesi vicini come Francia, Svizzera, Germania. Le regole per favorire il traffico sulle autostrade saranno attive già da oggi. In pratica tra un’ora (alle 14) inizia lo stop ai camion per le strade.

Tutta Italia si prepara al ponte di Pasqua. Sono milioni gli italiani che si metteranno in viaggio per raggiungere i luoghi scelti dove passare questi giorni di vacanza.  Le varie iniziative per favorire il turismo hanno già portato risultati notevoli. In Piemonte, e in particolare a Torino, c’è quasi il 90% della disponibilità negli hotel già prenotata.  Per la prima volta dal 2020 la festa di Pasqua si può vivere senza restrizioni da Covid per la felicità di commercianti e operatori turistici. I ristoranti tornano al tutto esaurito.

Le previsioni sul traffico indicano che l’esodo per il lungo ponte di Pasqua inizia già oggi venerdì 15 aprile, a confermarlo sono le società delle autostrade che dal pomeriggio hanno imposto limitazioni a cantieri e camion per facilitare il flusso delle auto.  Il piano di gestione della viabilità che prevede anche la rimozione dei principali cantieri lungo le principali arterie in modo da mettere a disposizione tutte le corsie Autostrade. I camion si devono fermare già alle 14 e fini alle 22 di questa sera, domami sabato dovranno fermarsi dalle 9 alle 16, ed il giorno di Pasqua e Pasquetta lo Stop ai camion sarà per tutto il giorno dalle 9 alle 22, e ancora martedì, per mezza giornata dalle 9 alle 14. 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Post AD
X