Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD

Cronaca

Torino: tenta di violentare la vicina di casa, arrestato

Pubblicato

il

TORINO – Si era invaghito della sua vicina di casa ed era disposto addirittura a pagarla pur di avere un rapporto fisico con lei. E se non avesse accettato, l’avrebbe convinta sotto la minaccia di un coltello che aveva nascosto nei pantaloni.

La scorsa settimana un cittadino romeno di 60 anni è stato arrestato dagli agenti della Squadra Volante per tentata violenza sessuale.

Quella sera la vittima era pronta ad uscire per una passeggiata quando, nell’aprire la porta, si trova davanti l’uomo, a torso nudo, con dei soldi in mano. Le chiede di seguirlo nel suo appartamento per stare insieme. La donna nota l’impugnatura di un coltello fuoriuscire all’altezza della cintura: un cutter in ferro da lavoro di circa 16 cm. Capendo che il sessantenne per l’ennesima volta le si sarebbe avvicinato ma questa volta con o senza il suo volere, rientra spaventata in casa. Agitata per quanto appena successo, la vittima si sfoga con un familiare ed un’amica che allertano immediatamente le forze dell’ordine.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X