Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD

Cronaca

Alessandria: identificati e segnalati gli autori dei pestaggi di fine luglio

Pubblicato

il

AGGIORNAMENTO DEL 17/9

Il servizio andato in onda nel nostro telegiornale:

————————————

ALESSANDRIA – Alla fine del mese di luglio, si sono verificati due pestaggi in centro città. Il primo, sotto i portici di Corso Roma. Il secondo, in Piazza Garibaldi.

Agli episodi non era seguita nessuna denuncia e le vittime non si erano presentate in pronto soccorso per ricevere le cure del caso.

Per questa ragione, il fatto era passato in sordina fino a metà agosto, quando la Polizia Municipale, venuta a sapere dell’accaduto da un informatore, ha nel frattempo acquisito un video che aveva iniziato a circolare in rete.

Protagonisti del pestaggio sono un gruppo di minorenni, alcuni italiani e altri stranieri.

Tutti i partecipanti sono stati identificati e segnalati alla competente Autorità Giudiziaria.

Il Sindaco Gianfranco Cuttica di Revigliasco ha dichiarato “esprimo un vivo compiacimento a tutta la Polizia Locale ed in modo particolare un elogio agli uffici investigativi per la professionalità, dedizione e riservatezza con la quale sono state svolte le attività di indagine che hanno portato all’identificazione di tutti i soggetti partecipanti alla rissa e il loro deferimento all’Autorità Giudiziaria per i minori.”

Allo stesso modo l’Assessore alla Polizia Locale, Monica Formaiano ha espresso “ancora una volta la Polizia Locale cittadina ha reso onore alla Città attraverso una attività di polizia giudiziaria molto complessa durata oltre un mese che ha consentito di segnalare alla magistratura un gruppo di ragazzi minorenni rei di gravi azioni delittuose. Ringrazio per l’impegno profuso e per l’attenzione ad un problema attuale e sentito dalla cittadinanza.”

I dettagli dell’operazione saranno resi noti non appena definitivamente concluse le indagini da parte del Nucleo di Polizia Giudiziaria.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X