Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Sanità

Il Piemonte punta ad avere un Istituto di Ricovero e Cura pubblico, dopo Candiolo

Pubblicato

il

#chiricercacura: è stata questa la chiusura del video di presentazione, questa mattina, nella sala conferenze di Palatium Vetus ad Alessandria, della quarta giornata informativa a favore dei finanziamenti per lo sviluppo e la crescita del territorio degli IRCCS- gli Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico –, che, in Piemonte, vedono ad oggi eccellere il solo centro oncologico privato di Candiolo quale riferimento nazionale e internazionale per la diagnosi, cura, prevenzione e ricerca nell’ambito dei tumori (ci sono poi altre due sedi distaccate in Lombardia), mentre nell’Alessandrino – a Casale Monferrato – è stata aperta da un anno e mezzo una sede del Dairi – il Dipartimento attività integrative alla ricerca e innovazione. La sfida del Piemonte è arrivare ad avere un IRCCS pubblico, a fronte di una vicina Lombardia che ne contempla 19.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Post AD
X