Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Ovada

Festa della Natività: il programma degli eventi

Pubblicato

il

OVADA – Tanti appuntamenti religiosi e folkloristici in programma nell’Ovadese in occasione della festa della Natività della Vergine Maria.

Santuario N.S. delle Rocche a Molare

Sarà il Santuario mariano di N.S. delle Rocche a Molare ad ospitare il clou delle celebrazioni religiose in occasione dell’8 settembre, festa della Natività della Vergine Maria; in programma Sante Messe alle 8,30/9,30/10,30/11,30/15. Alle 17 celebrazione solenne presieduta dal Vescovo di Acqui Terme Mons. LUIGI TESTORE. Ad allietare i fedeli che si preannunciano numerosi, bancarelle, lotteria e l’Angolo di Clarice, dove si potranno gustare particolari focaccini alle erbe, in ricordo dell’apparizione della Madonna ad una giovane contadina mentre stava portando al marito che lavorava in campagna, un pasto frugale composto da erbe cotte che si trasformarono in pane. Per questo, al termine di ogni Messa verrà benedetto il Pane di Clarice.

A Belforte Monferrato festa e processione saranno precedute da un triduo: ogni sera alle 20,30 in programma S.Rosario e benedizione eucaristica. Venerdi inoltre alle 21 nella Parrocchia della Natività, concerto dei Bricconcelli, mentre sabato presso la Soms è in programma una serata danzante con l’Orchestra Enrico Cremon e la Notte Italiana. Domenica Sante Messe alle 10 e alle 17. Dopo la celebrazione vespertina, officiata da Padre Paolo Galbiati , rettore del Seminario minore di Arenzano, partirà la processione per le vie del paese con la partecipazione delle confraternite.

Ad Ovada la festa coinvolgerà il quartiere Voltegna dove è presente una Madonna nera simile a quella di Loreto. Anche qui è in programma un triduo serale con S. Rosario alle 20,45 mentre il giorno 8 si reciterà alle 20,10 e sarà poi seguito dalla Santa Messa

Infine a Carpeneto, la tradizionale processione assumerà un particolare significato per la presenza delle nuove religiose che affiancheranno le custodi del locale asilo. Suor Gioia e Suor Evelin , provenienti da India e Brasile, hanno preparato per l’occasione un Shari, una particolare stella tridimensionale tipica del loro Paese, che abbellirà la cassa processionale

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Post AD
X