Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD

Economia

Tutti pazzi per Holly: anche Roma vuole la mascherina protettiva di Castelnuovo Scrivia

Pubblicato

il

CASTELNUOVO SCRIVIA – Sul mercato nel Nord Ovest e presto commercializzata anche online.

I filtri in TNT utilizzati per Holly

Sono 5000 le mascherine Holly prodotte ogni giorno, da una settimana a questa parte, dallo staff della Pasini Pier Maurizio Srl di Castelnuovo Scrivia. Un’avventura imprenditoriale che sta motivando sia il personale della pelletteria (riconvertitasi a causa dell’emergenza Coronavirus) che la popolazione, che chiede a gran voce questo dispositivo di protezione facciale realizzato in una gomma speciale: è l’Eva espansa, un materiale atossico, anallergico, idrorepellente e riutilizzabile. <Stiamo lavorando senza sosta per soddisfare le numerose richieste che stanno arrivando da tutt’Italia – spiega il titolare Pier Maurizio Pasini –: sentirci dire che indossare Holly non è solo sicuro e confortevole ma mette anche allegria per come è stata congegnata esteticamente, ci riempie di entusiasmo! È un periodo complicato, ma se dobbiamo abituarci a “nuove convivenze” per la tutela della nostra salute, credo che Holly possa aiutare a stemperare gli animi>. La mascherina protettiva è uscita sul mercato con un prezzo di vendita che Gianni Tagliani, primo cittadino del paese, ha fissato e concordato con la ditta ed i commercianti. <Questo prezzo è stato voluto esclusivamente per i castelnovesi – puntualizza Pier Maurizio Pasini -: ragionando insieme al nostro sindaco, ci è sembrato giusto condividere la scelta di calmierare il costo di Holly per gli abitanti di Castelnuovo. Noi ci impegneremo comunque anche in futuro a cercare di ottenere il prezzo di vendita più basso possibile dai rivenditori, ma ci sono regole di mercato a tutti note>. La ditta non può effettuare vendita diretta, ma sta comunque arrivando a distribuire Holly a tappeto anche nei vicini paesi e centri zona colpiti dal virus. <Per chi ci chiede informazioni da Tortona posso dire che Corollo Gomma, che ha un punto vendita anche ad Alessandria, terrà Holly dalla prossima settimana, così come Ortopedia Noli (presente a Voghera e ad Alessandria) o il negozio sportivo L’Accessorio di Alessandria>.

I bancali di Eva espansa, in vari colori, per realizzare Holly

Nel frattempo singoli esercenti (che abbiano però nell’elenco merceologico la possibilità di poter commercializzare Holly) e diverse società di distribuzione hanno contattato la Pasini Pier Maurizio Srl, creando un ponte con altre zone dell’Alessandrino, dell’Astigiano, del Verbano e del Pavese. Anche Genova ha risposto all’appello e pure dalla vicina Toscana e da Roma sono partite le richieste per Holly. <Stiamo lavorando per attivare un canale di vendita on line – prosegue Pier Maurizio Pasini, che ha brevettato Holly insieme ad Alessandro Viceconte, un altro imprenditore di Castelnuovo -: le pratiche sono state già avviate e al momento le tempistiche non dipendono da noi. In questo modo potremo accontentare con piacere anche i privati ai quali, per legge, non possiamo effettuare vendita al dettaglio>. Chi volesse avere informazioni su Holly (che si è sottoposta a test e che, in base a rigidi criteri di biocompatibilità e di performance, ha ottenuto un risultato superiore al 98% per quanto riguarda il filtraggio batterico e una traspirabilità di gran lunga inferiore (16,90) al valore fissato a 40) può seguire la pagina fb “Holly La Mascherina Protettiva” o scrivere (se aziende o partite Iva) una mail a: pasini.maurizio@alice.it.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X