Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Economia

Pernigotti: c’è il closing, l’azienda passa ufficialmente a Jp Morgan

Pubblicato

il

Ora è ufficiale. La Pernigotti passa alla Lynstone, azienda del gruppo americano Jp Morgan. I legali hanno firmato dal notaio il closing che porterà al definitivo passaggio delle quota ai nuovi proprietari. Si apre quindi una nuova stagione per il marchio dolciario novese, con una crisi nata dalla gestione Toksoz che sembra ormai alle spalle. Soddisfatti sindacati e lavoratori, in attesa di conoscere le nuove strategie di rilancio.

“In questi minuti (ieri, ndr) i rappresentanti di Pernigotti sono davanti al Notaio per firmare il closing del passaggio definitivo delle quote societarie dalla famiglia Toksoz alla controllata di Jp Morgan. – spiega il segretario generale Flai CGIL Alessandria, Raffaele BenedettoCon il passaggio delle quote passano al nuovo proprietario sia la proprietà ove ora sorge la Pernigotti e sia la totalità delle lavoratrici e lavoratori.
Alla fine, il buon governo della trattativa, la perseveranza delle maestranze e la lotta, hanno portato al salvataggio definitivo dello storico marchio novese. Vigileremo affinché la nuova proprietà non commetta gli stessi errori che ha commesso la dirigenza uscente”.

Il piano di rilancio dell’azienda dolciaria è supportato, inoltre, da Illimity Bank, che ha perfezionato un’operazione di finanziamento dal valore complessivo di 10 milioni di euro a favore della Pernigotti “principalmente finalizzato a supportare le esigenze di liquidità di Pernigotti garantendone la piena operatività in una fase strategica per il rilancio della società”.

“In quasi quattro anni di attività, illimity è costantemente cresciuta supportando il percorso di rilancio di tante aziende italiane e ponendosi come partner di riferimento per gli investitori finanziari specializzati. – Umberto Paolo Moretti, Head of Turnaround di illimitySiamo quindi particolarmente felici di poter affiancare JP Morgan Asset Management in questa operazione che consentirà a Pernigotti di esprimere il proprio potenziale e confermarsi come brand importante del Food Made in Italy”.

1 Commento

1 Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Post AD
X