Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Cronaca

TheFork Awards: una nomination in Liguria e 3 in Piemonte, tra cui il ristorante La Gallina di Gavi

Pubblicato

il

Dal 5 settembre si torna a votare per il premio che dal 2018 TheFork e  Identità Golose assegnano alle nuove aperture e gestioni sulla base delle nomination fatte dagli Chef più importanti d’Italia.

Un’iniziativa che punta a dare spazio e visibilità alle novità del settore e a individuare i ristoranti più promettenti del nostro panorama gastronomico. Dei circa 200 ristoranti selezionati negli anni ben 24 hanno conquistato almeno una stella MICHELIN a seguito della propria partecipazione ai TheFork Awards e molti altri sono stati menzionati nella Rossa o in altre prestigiose guide. In particolare dei 64 ristoranti nominati per l’edizione 2021, 7 hanno ricevuto una stella MICHELIN, uno il riconoscimento di Bib Gourmand e 22 la menzione.

Le novità

Dopo il successo delle passate edizioni, quest’anno i TheFork Awards tornano con la stessa meccanica ma non mancano entusiasmanti novità tra le quali un concept fortemente legato al tema del futuro della ristorazione a 360° che verrà raccontato anche attraverso un cortometraggio prodotto da TheFork e Identità Golose. Inoltre, è in questa cornice che TheFork inaugurerà un osservatorio annuale in collaborazione con Format Research che mira a monitorare i trend delle nuove aperture in Italia e i cui risultati saranno presentati durante la conferenza stampa di lancio dei TheFork Awards il 3 ottobre presso l’hub Identità Golose Milano powered by TheFork. Infine un’importante novità: un premio speciale dedicato al ristorante che meglio avrà saputo raccontarsi sul web e sui social media. La giuria tecnica che conferirà questo riconoscimento è formata da alcuni talent dell’agenzia Realize Networks, partner ufficiale dei TheFork Awards, che saranno poi presenti all’evento finale per consegnare in prima persona il premio.

Perché votare e come farlo

La prima fase dei TheFork Awards prevede come sempre la formazione della Giuria di Top Chef: quest’anno sono 55 le personalità coinvolte da Identità Golose e TheFork – nomi del calibro di Massimo Bottura, Cristina Bowerman, Carlo Cracco e i Fratelli Cerea, solo per citarne alcuni – ai quali è stato chiesto di segnalare le più convincenti nuove aperture o gestioni del periodo ottobre 2021-agosto 2022 (i nomi della giuria sono consultabili al link https://www.theforkrestaurantsawards.it/giuria/). La rosa dei ristoranti nominati ammonta a 46, già consultabili sul sito dedicato. La seconda fase prevede la votazione della Giuria Popolare ovvero gli utenti di TheFork e rappresenta l’unicum dei TheFork Awards. Da oggi e fino al 3 ottobre 2022 è possibile votare la propria insegna preferita sul sito www.theforkrestaurantsawards.it e contribuire così a definire la short list dei 10 ristoranti più votati e il People’s Choice Award, il premio che riceverà il ristorante con più preferenze. Inoltre, votando si parteciperà al concorso dedicato all’iniziativa e si potrà vincere una delle 50 Gift Card di TheFork da 50€ in palio o due posti all’esclusiva cena di gala. Proprio quest’ultima costituisce la fase conclusiva dell’iniziativa: l’evento di premiazione vero e proprio che quest’anno avrà luogo il 25 ottobre presso gli IBM Studios di Milano. Anche per l’edizione 2022 a firmare la cena di gala sarà un celebre Chef stellato il cui nome verrà rivelato durante la conferenza stampa del 3 ottobre – continuando così una tradizione partita con i Fratelli Cerea e Davide Oldani nel 2018, Cristina BowermanAntonello Colonna e Moreno Cedroni nel 2019 e Enrico Bartolini nel 2021.

Per votare bastano i seguenti tre passaggi:

1.            andare sul sito www.theforkrestaurantsawards.it e cliccare su “Vota ora”;

2.            scegliere il ristorante che si vuole sostenere tra i 46 nominati;

3.            una volta atterrati sulla scheda del ristorante, inserire nel box in alto la stessa e-mail utilizzata sul proprio account di TheFork e cliccare su “Vota”.

Ristoranti: le migliori novità del 2022 secondo i TheFork Awards

I Top Chef coinvolti da TheFork e Identità Golose hanno selezionato 46 nuove aperture e nuove gestioni del periodo ottobre 2021-agosto 2022 distribuite in tutta Italia con ben 15 regioni rappresentate su 20: 28 insegne al Nord, 10 fra Sud e Isole e 6 al Centro. In particolare la regione con il maggior numero di ristoranti nominati è la Lombardia, con ben 11 nomi tra Milano e le province di Brescia, Bergamo e Como. Segue l’Emilia-Romagna con 6 insegne tra Modena, Ferrara e le province di Reggio Emilia e Piacenza. Molte le tipologie di ristoranti e cucine: le categorie più rappresentate sono quelle del fine dining e della cucina contemporanea ma non mancano trattoriecucine tradizionali rivisitate e etniche come colombiana, giapponese e addirittura peruviana-giapponese.

ABRUZZO

·                    Futura Ristorante, Chieti
Nominato dalla Chef Caterina Ceraudo

BASILICATA

·                    La Gattabuia, Matera
Nominato dalla Chef Caterina Ceraudo

·                    Mezzamaro, Matera
Nominato dallo Chef Vitatonio Lombardo

CAMPANIA

·                    Bistrot Quartuccio, Castellammare di Stabia
Nominato dallo Chef Alfonso Caputo

·                    MM Lounge Restaurant, Torre del Greco
Nominato dallo Chef Salvatore Bianco

·                    Oltremare, Maiori
Nominato dallo Chef Ernesto Iaccarino

·                    Volte del Fuenti al Giardini del Fuenti, Vietri sul Mare
Nominato dallo Chef Rocco De Santis

EMILIA-ROMAGNA

·                    Ad Maiora, Modena
Nominato dalla Chef Isa Mazzocchi

·                    Brododigò, Ferrara
Nominato dalla Chef Karime Lopez

·                    IO, Piacenza
Nominato dallo Chef Alfio Ghezzi

·                    Locanda del Falco, Gazzola
Nominato dagli Chef Richard Abou Zaki e Pierpaolo Ferracuti

·                    Locanda Sensi, Rivergaro
Nominato dallo Chef Davide Oldani

·                    Osteria del Viandante, Rubiera
Nominato dallo Chef Luca Marchini

FRIULI-VENEZIA GIULIA

·                    L’Osteria al Castello di Buttrio, Buttrio
Nominato dallo Chef Riccardo Gaspari

LAZIO

·                    Pulejo, Roma
Nominato dallo Chef Francesco Apreda

LIGURIA

·                    Balzi Rossi, Ventimiglia
Nominato dallo Chef Valentino Cassanelli

LOMBARDIA

·                    Contrada Bricconi, Oltressenda Alta
Nominato dagli Chef Alessandro Dal DeganGianluca GoriniMauro Buffo e Carlo Cracco

·                    Corner 58 by Roberto Conti, Milano
Nominato dallo Chef Andrea Berton

·                    Il Fagiano del Grand Hotel Fasano, Gardone Riviera
Nominato dagli Chef Matteo Metullio e Davide De Pra

·                    Mitù, Milano
Nominato dagli Chef Annie Féolde e Riccardo Monco

·                    Modus – La pizza secondo Paolo De Simone, Milano
Nominato dalla Chef Viviana Varese

·                    Motelombroso, Milano
Nominato dallo Chef Claudio Sadler

·                    Pellico 3 al Park Hyatt, Milano
Nominato dagli Chef Enrico e Roberto Cerea Massimo Bottura

·                    Ristorante Andrea Aprea, Milano
Nominato dagli Chef Valeria Piccini e Niko Romito

·                    Ronin Robata, Milano
Nominato dagli Chef Daniele Usai e Cristina Bowerman

·                    Trattoria Contemporanea, Lomazzo
Nominato dallo Chef Errico Recanati

·                    Vivace, Brescia          
Nominato dallo Chef Philippe Léveillé

MARCHE

·                    Casa Bertini, Recanati
Nominato dallo Chef Davide Palluda

PIEMONTE

·                    Azotea, Torino
Nominato dallo Chef Matteo Baronetto

·                    Fàula del Casa di Langa, Cerreto Langhe
Nominato dagli Chef Alessandro Negrini Fabio Pisani

·                    La Gallina del Villa Sparina, Gavi
Nominato dallo Chef Antonio Guida

PUGLIA

·                    Ognissanti, Trani
Nominato dalla Chef Isabella Potì

SARDEGNA

·                    Liberty, Sassari
Nominato dallo Chef Salvatore Camedda

SICILIA

·                    Charleston, Palermo
Nominato dallo Chef Pino Cuttaia

·                    Le Calette, Cefalù
Nominato dalla Chef Martina Caruso

TOSCANA

·                    Chic Nonna di Vito Mollica, Firenze
Nominato dallo Chef Moreno Cedroni

·                    Mimesi al Dimora Palanca, Firenze
Nominato dallo Chef Gianfranco Pascucci

·                    Saporium del Borgo Santo Pietro, Chiusdino
Nominato dallo Chef Gaetano Trovato

TRENTINO-ALTO ADIGE

·                    ConTanima del Parkhotel Laurin, Bolzano
Nominato dallo Chef Antonio Ziantoni

·                    La Stüa de Michil dell’Hotel La Perla, Corvara
Nominato dallo Chef Antonio Biafora

·                    Pirbamer, Auna di Sotto
Nominato dallo Chef Stephan Zippl

·                    Ristorante AO dell’Hotel Haller, Bressanone
Nominato dallo Chef Alessandro Gilmozzi

UMBRIA

·                    Alma Errante, Trevi
Nominato dallo Chef Maicol Izzo

·                    Une, Foligno
Nominato dagli Chef Francesco e Salvatore Sodano, Anthony Genovese e Mauro Uliassi

VENETO

·                    Dama, Venezia
Nominato dalle Chef Chiara Pavan e Antonia Klugmann

·                    Pierre Trattoria Sartoriale, Treviso
Nominato dallo Chef Giancarlo Perbellini

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Post AD
X