Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Cronaca

Asti, omicidio tabaccaio: imputato confessa

Pubblicato

il

ASTI – Il 27 enne Antonio Piccolo, 27 anni, accusato di aver rapinato e ucciso il tabaccaio Manuel Bacco, ha confessato in aula.

“Ammetto quello di cui mi accusano, ma non doveva andare così”. Sono state queste le parole pronunciate da Piccolo in aula, che a sorpresa ha chiesto di parlare durante l’udienza.

In aula erano presenti tutti e cinque gli imputati, tre dei quali dietro le sbarre.

Tra questi, Domenico Guastalegname, difeso dagli avvocati Fabio Schembri e Antonio Porcelli, che ne hanno chiesto l’assoluzione in quanto “non ha partecipato alla rapina”.

Anche per l’imputato Jacopo Chiesi è stata chiesta l’assoluzione da parte del suo difensore Roberto Caranzano.

In aula era presente anche Cinzia Riccio, vedova della vittima.

La sentenza è attesa per il prossimo 17 dicembre.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Post AD
X