Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD

Cronaca

Alessandria: consegna farmaci e spesa a domicilio per over 70, disabili e isolati

Pubblicato

il

L’Amministrazione Comunale di Alessandria – con il diretto interessamento dell’assessorato alle Politiche Sociali e dell’assessorato all’Associazionismo – ha riattivato in collaborazione con CISSACA e alcune associazioni del volontariato alessandrino, il servizio di consegna a domicilio di generi alimentari e di prima necessita e di farmaci.

Il servizio è rivolto principalmente, in via prioritaria, a:

  • cittadini over 70
  • cittadini in isolamento fiduciario
  • persone con disabilità
  • nuclei famigliari con persone disabili.

Per il servizio spesa a domicilio è necessario contattare il CISSACA al numero verde 335 737 6029; le richieste verranno inoltrate alla segreteria dell’assessorato all’Associazionismo che provvederà a inoltrarle ai volontari delle associazioni OFTAL,  FIAB e ‘ANGELI IN MOTO’ (sede di Alessandria),oltre a altri singoli volontari che collaborano per la consegna.

Per il servizio consegna farmaci è necessario contattare direttamente l’associazione ANTEAS- TRASPORTO AMICO al numero 0131 26 12 68

“Come già accaduto nel corso dei lockdown dei mesi scorsi, a seguito della ripresa dei contagi che hanno determinato criticità anche sul nostro territorio, abbiamo riattivato tutti i servizi di sostegno alla nostra comunità – hanno commentato il sindaco, Gianfranco Cuttica di Revigliasco di concerto con l’assessore alle Politiche Sociali, Piervittorio Ciccaglioni e l’assessore all’associazionismo, Monica Formaiano -. Ci siamo immediatamente interfacciati con CISSACA per il sostegno alle persone più  fragili e ringraziamo il presidente, Giovanni Ivaldi che, sollecitato dall’Amministrazione, si è attivato in tempi brevissimi per offrire questi servizi che, siamo certi, potranno contribuire ad alleviare le difficoltà delle persone. Ripartiamo, quindi, da subito, come già annunciato nei giorni scorsi, con la consegna a domicilio della spesa, dei generi di prima necessità e dei farmaci, con la preziosa collaborazione del mondo del volontariato alessandrino che ringraziamo di cuore, per la pronta risposta alla nostra richiesta di collaborazione. Ancora una volta, possiamo affermare che il gioco di squadra funziona e dà i suoi frutti e che Alessandria si è dimostrata una comunità forte, coesa e solidale”.

I Volontari coinvolti nel nuovo servizio saranno muniti sia di apposite attestazioni di riconoscimento rilasciate dall’Amministrazione Comunale, sia di tutti i dispositivi di sicurezza igienico-sanitari prescritti dalla norme in vigore per contrastare l’emergenza COVID-19.

Il servizio interesserà non solo coloro che vivono in Città, ma anche gli abitanti dei sobborghi alessandrini.

1 Commento

1 Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X