Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD

JB Monferrato

JB Monferrato-Orzinuovi: pesante sconfitta interna per la JBM

Pubblicato

il

La JB Monferrato ospita la Pallacanestro Orzinuovi al “PalaFerraris” per l’ottava giornata di Serie A2 2020/21. I rossoblù se la giocano nel primo quarto, ma poi gli ospiti prendono il largo.

Lucio Redivo, della JB Monferrato, in azione contro la Scaligera Verona
Lucio Redivo, della JB Monferrato, in azione contro la Scaligera Verona (fonte immagine: pagina Facebook ufficiale della JB Monferrato)

La sfida tra la JB Monferrato e la Pallacanestro Orzinuovi comincia con un totale equilibrio, che persiste per tutto il primo quarto. Infatti, si gioca punto a punto, anche se dal punto di vista delle percentuali i rossoblù devono rivedere qualcosa. Nella seconda metà del quarto, la squadra di casa si affida molto a Camara, il quale è bravo a sfruttare le occasioni che gli si parano davanti. Comunque non basta per allungare sugli avversari, i quali tengono il passo, e i primi dieci minuti terminano in perfetta parità, sul 20-20.

I cinghiali parte meglio nel secondo quarto, staccando di qualche possesso la JBM. A trascinare Orzinuovi è Mastellari, autore di tre triple solo nella prima parte del quarto, e sono proprio i suoi canestri a fare la differenza. I ragazzi di Coach Ferrari non riescono a recuperare, anzi in chiusura si trovano a inseguire ancora di più, sprofondando oltre il -10. La compagine di Casale Monferrato segna troppo poco, mentre i biancocelesti volano con le percentuali dall’arco: all’intervallo gli ospiti guidano di quindici punti, con il tabellone che segna 42-57.

Il terzo quarto non svolta la partita dei rossoblù, che anzi restano sempre troppo indietro per rimontare. Il risultato non viene mai messo in discussione e ciò consente agli ospiti di avere una migliore gestione delle energie. Inoltre, vantano una serata al tiro praticamente mostruosa che non lascia scampo alcuno alla squadra di casa. Monferrato crolla, soprattutto dal punto di vista realizzativo, e il match è sempre più indirizzato a suo sfavore. Tra l’altro, Camara fa tremare i suoi compagni e i suoi tifosi per un’infortunio, il quale per fortuna è molto meno serio di quanto sembrasse inizialmente, tanto che riesce poi a tornare in campo. Orzinuovi viaggia sulle ali dell’entusiasmo, prima tocca il +20 e poi raggiunge anche il +30, chiudendo il quarto sul 54-87.

Con il finale già scritto, la storia del quarto quarto è senza né capo né coda. Nel frattempo, i cinghiali accumulano vantaggio e fanno un po’ quello che vogliono, contro una JBM decisamente incapace di reagire, arrivati a questo punto. Coach Ferrari manda sul parquet chi di solito ha meno spazio, quindi i minuti conclusivi sono di puro garbage time, ovviamente. Al “PalaFerraris”, il risultato è severissimo: la Pallacanestro Orzinuovi batte 71-109 la JB Monferrato, che conclude così la striscia positiva di tre vittorie.

TABELLINO
MONFERRATO: Redivo 19, Thompson 18, Camara 14, Valentini 11, Martinoni 4, Donzelli 2, Giombini 2, Lomele 1, Cappelletti 0, Sirchia 0.
ORZINUOVI: Miles 28, Hollis 18, Mastellari 18, Martini 14, Spanghero 11, Zilli 9, Cassar 7, Galmarini 4, Rupil 0, Guerra 0.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X