Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD

Economia

Lavoro in Piemonte, Ires e Unioncamere: 290.000 assunzioni entro il 2023

Pubblicato

il

Il Piemonte, nei prossimi 4 anni, esprimerà un fabbisogno di lavoratori pari a circa il 9% di quello italiano. Ires e Unioncamere prevedono quasi 290.000 nuove assunzioni.

La maggior parte entrerà nel mondo medico-sanitario e nelle professioni con elevata specializzazione, matematica, informatica, chimica e fisica ed in quello degli ingegneri e degli insegnanti. L’esigenza di questo alto numero di nuovi lavoratori è collegato in gran parte a quello dei lavoratori che sono sul punto di andare in pensione.

Il servizio andato in onda nel nostro TG

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X