Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Economia

Migliora il PIL del Piemonte

Pubblicato

il

PIEMONTE – Risulta essere migliore anche di quelle di Francia (+3,3%) e Germania (+2,5%).
Il dato è stato fatto notare dal Comitato Torino Finanza della Camera di Commercio di Torino, che osserva sull’andamento dell’economia della regione in tempo reale, per mezzo di un modello statistico-economico innovativo – con un modello denominato Nowcasting – “che opera in tempi rapidi – spiega il Comitato – al contrario delle statistiche ufficiali che calcolano le variazioni del Pil annualmente”.

Regione Piemonte
Regione Piemonte



Nei primi tre trimestri del 2021, la variazione del Pil in Piemonte ha registrato -0,2%, +15,6% e +4,1%, rispetto agli stessi trimestri 2020, risulta essere leggermente superiore alla variazione del Pil italiano nell’ordine -0,8%, +17,3%, +3,8%. In particolare cresce l’interesse per cultura e shopping, mentre è ancora incerta la dinamica del turismo. Si stima inoltre nel primo mese del IV trimestre (ottobre 2021) una crescita dell’1,4%.

“La crisi del 2020 – sottolinea Vladimiro Rambaldi, Presidente del Comitato Torino Finanza – è stata la più grave degli ultimi 70 anni, ma potrebbe essere breve e migliorare per capacità di reazione del sistema economico”.
“Siamo sulla strada giusta: quella della ripresa, visti anche i buoni risultati per i settori della cultura e dello shopping.
Il nostro impegno però deve essere costante con l’obiettivo di impostare una crescita economica strutturata”, rileva il presidente di Unioncamere Piemonte, Gian Paolo Coscia.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Post AD
X