Entra in contatto con noi

Economia

Matrisciano (M5S): “Finalmente i lavoratori Pernigotti vedono la luce in fondo al tunnel”

Pubblicato

il

Così Susy Matrisciano, senatrice del Movimento 5 Stelle, in merito alla vicenda Pernigotti, ora in via di risoluzione.

Finalmente, dopo mesi di attese, i lavoratori della Pernigotti intravedono la luce in fondo al tunnel nel quale erano entrati a novembre del 2018. Ce lo ricordiamo tutti, soprattutto chi come me ha seguito quella vertenza fin dall’inizio. Una crisi aziendale che ha tenuto l’Italia intera col fiato sospeso, ma che i lavoratori hanno saputo affrontare con grande dignità e rispetto delle istituzioni e di tutte le parti coinvolte. Oggi il marchio storico Pernigotti rilancia la produzione attraverso un nuovo piano industriale con Jp Morgan e Walcor. L’obiettivo è quello di creare un polo italiano di eccellenza del cioccolato. L’accordo prevede la cessione dell’intero pacchetto azionario e degli asset Pernigotti e punta alla riapertura della fabbrica di Novi Ligure. Sono state presentate le linee guida del piano industriale che hanno trovato l’apprezzamento del sindacato e dei lavoratori. L’obiettivo è chiaramente la salvaguardia dei posti di lavoro, la tutela del capitale umano e di un territorio importantissimo per il Piemonte come per tutto il sistema Paese. Ringrazio la Vice Ministra Todde che sta già lavorando con il Ministero del Lavoro per la concessione della cassa integrazione, scaduta il 30 giugno e ha sempre seguito la vertenza Pernigotti per evitare la chiusura della fabbrica di Novi Ligure. Questo accordo garantisce che resti in Italia uno dei marchi più longevi al mondo di cioccolato. Confermiamo il nostro impegno per tutelare il Made in Italy e mantenere o saldo il rapporto tra prodotto e territorio, con particolare attenzione alle persone e alla formazione che mi auguro sia un valore organizzativo sul quale il nuovo investitore voglia puntare.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

X