Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Cronaca

Guala Closures: al Vinexpo Paris 2022 nuove chiusure tecnologiche e sostenibili

Pubblicato

il

Guala Closures, leader mondiale nella produzione di chiusure in alluminio e speciali, presenterà le sue ultime innovazioni alla fiera Wine Paris & Vinexpo Paris 2022, che si terrà dal 14 al 16 febbraio al Paris Expo Porte de Versailles.

Per il secondo anno consecutivo, Guala Closures sarà partner ufficiale e sponsor esclusivo del packaging del primo evento internazionale del 2022 dedicato all’industria mondiale del vino e degli alcolici. Per tre giorni, più di 3.000 espositori provenienti da 30 Paesi nel mondo si riuniranno a Parigi per mostrare le loro ultime annate, i loro prodotti di punta e gli imbottigliamenti più esclusivi. Nel corso della fiera sono previsti oltre 3.000 incontri, 54 masterclass e, secondo le prime stime, ci saranno più di 30.000 spettatori.

Il rinnovo della sponsorizzazione sottolinea l’impegno del Gruppo nel sostenere i produttori di vino e liquori sul mercato francese con soluzioni innovative e studiate ad hoc. Tra le ultime innovazioni del Gruppo per il settore del vino, Guala Closures presenterà un’ampia varietà di chiusure a vite, inclusa una nuova versione del modello Savin Premium – prodotto in Polonia per il mercato europeo – con prestazioni tecniche aumentate.

Anche quest’anno la nostra presenza al Wine Paris & Vinexpo Paris testimonia il rapporto privilegiato che abbiamo instaurato nel tempo con il settore del vino e dei distillati”, spiega Violette Montagnese, Group Marketing Director di Guala Closures Group. “Negli ultimi due anni”, continua la dott.ssa Montagnese, “abbiamo proseguito e implementato l’attività di ricerca e lo sviluppo di nuovi prodotti per l’industria del vino e degli alcolici, con un’attenzione particolare ai temi della sostenibilità. Siamo molto lieti di presentare le nostre nuove soluzioni in un mercato importante come quello francese: recentemente, infatti, il sito produttivo Guala Closures France di Chambray-lès-Tours (Indra e Loira) ha ottenuto una certificazione di sostenibilità, la ISCC Plus rilasciata da Bureau Veritas Certification. Il riconoscimento attesta che i tappi a vite per il vino prodotti nel sito rispondono ai requisiti di sostenibilità “Circular Packaging” e “Bio-Circular Packaging” secondo un approccio da bilancio di massa”.

Sono molte le novità che Guala Closures presenterà nella cornice parigina. In primis, gli ultimi modelli delle chiusure connesse NěSTGATE, una gamma di tappi dotati di un sistema digitale antimanomissione. Questa sofistica chiusura T-bar contiene un single-chip NFC (Near Field Communication): si tratta di un sistema unico e innovativo che rileva se la chiusura è stata aperta e invia un messaggio al consumatore al momento della lettura del chip tramite una piattaforma accessibile da smartphone. La nuova soluzione offre così un meccanismo di rilevazione dei tentativi di manomissione innovativo e sicuro.

Il Gruppo presenterà anche la linea Blossom®, una gamma completa di chiusure sostenibili per vini e liquori. Questi modelli utilizzano diversi materiali riciclati e/o riciclabili, dall’alluminio alle fibre di agave, passando per il sughero e la plastica di origine biologica. All’interno di questa linea rientra Opera Blossom, un tappo a “T” progettato per i distillati di lusso e caratterizzato da una chiusura in legno, sughero e plastica ABS riciclata.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Post AD
X