Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Cronaca

Firmata la convenzione alberghi tra Regione Piemonte e le Associazioni di categoria

Pubblicato

il

TORINO- Una convenzione che assicura condizioni uniformi di ospitalità

Free picture (Ukrainian Flag) from https://torange.biz/flag-ukrainian-51266

E’ stata firmata la convenzione tra Regione Piemonte e le Associazioni di categoria degli albergatori piemontesi per la disponibilità di strutture di accoglienza temporanee a carattere ricettivo per ospitare i profughi ucraini provenienti dalle zone di guerra.

“Dopo la prima fase – sottolineano il presidente della Regione Alberto Cirio e l’assessore alla gestione emergenza profughi ucraini Marco Gabusi – in cui il Piemonte ha risposto spontaneamente con grande prontezza alla richiesta di ospitalità dei rifugiati grazie anche all’immediata disponibilità dei rifugiati delle strutture ricettive, ora diamo maggiore struttura a questa disponibilità con una convenzione che ci permette di gestire l’attuale fase di emergenza insieme agli albergatori.” La convenzione, firmata con le associazioni di categoria degli albergatori del territorio piemontese, assicura condizioni uniformi di ospitalità e stabilisce le tariffe per i diversi tipi di sistemazione. In particolare, è previsto un contributo fino a 40 euro per il pernottamento e l’uso della cucina dove presente, fino a 45 euro al giorno per il pernottamento e la prima colazione, fino a 50 euro per la mezza pensione, fino a 55 euro per la pensione completa e fino a 35 euro per la disponibilità delle sole camere.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Post AD
X