Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Cronaca

Covid: calano i contagi, verso la normalità. Da lunedì il Piemonte in zona gialla

Pubblicato

il

E’ dibattito politico aperto sul togliere lo stato d’emergenza in scadenza il 31 marzo, con chi chiede – al governo – lo stop e chi (compreso il super green pass nella discussione) vuole prorogarne l’uso almeno fino al 15 giugno (anche se l’ipotesi su cui si lavora è quella di un allentamento progressivo delle misure).

Ed è altrettanto in evoluzione il calo dei contagi Covid in tutt’Italia, con la prospettiva di un ritorno alla normalità che passa attraverso la cancellazione dell’obbligo del Super Pass per i trasferimenti da e per la Sicilia e la Sardegna, al ripristino della possibilità di svolgimento di feste popolari e manifestazioni culturali all’aperto.

Tasselli che vanno poi verso un’altra data simbolica, quella del 10 marzo, quando dovrebbe essere nuovamente possibile “consumare cibi e bevande anche in sale teatrali, da concerto, al cinema, nei locali di intrattenimento e musica dal vivo, in altri locali assimilati e in tutti i luoghi in cui svolgono eventi e competizioni sportive”.

Nel frattempo, dal 1° marzo, scatterà l’aumento della capienza proprio negli stadi e nei palazzetti, che salirà rispettivamente al 75% e al 60%. L’altra grande apertura è quella – sempre dal 10 marzo – del poter tornare a fare visita ai familiari ricoverati in ospedale, per 45 minuti al giorno. Tutto questo grazie al costante calo dei contagi che, da lunedì prossimo, 21 febbraio vedrà il Piemonte tornare in zona gialla. “Continuiamo però – sottolineano il governatore, Alberto Cirio, e l’assessore regionale alla Sanità, Luigi Genesio Icardia essere responsabili e vacciniamoci”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Post AD
X