Entra in contatto con noi

Cronaca

Casale M.To, Giardino Marta Tenani: entro la primavera istallati i nuovi giochi

Pubblicato

il

CASALE MONFERRATO – Saranno pronti per la primavera del 2020 i nuovi giochi di piazza Martiri della Libertà: «La sicurezza dei bambini è un aspetto imprescindibile – hanno spiegato il sindaco Federico Riboldi e l’assessore all’Ambiente Maria Teresa Lombardi, per questo motivo si è reso necessario sostituire le attrezzature ludiche dell’area giochi Marta Tenani, ormai usurate. Ci siamo adoperati subito per reperire i fondi necessari per l’acquisto di due nuovi giochi e proprio in questi giorni si sono avviate le pratiche».

Entro fine anno si dovrebbe perfezionare l’affidamento per l’acquisto dei giochi e del materiale che sarà utilizzato per la posa delle attrezzature: «Per l’amministrazione è un investimento importante, ma che riteniamo fondamentale per garantire aree sicure ai bambini. I giochi avranno un costo che si aggira sui 35 mila euro, a cui dovranno aggiungersi, tra gli altri, quelli per la posa e la sostituzione della pavimentazione antitraumatica, per un importo complessivo di circa 80 mila euro», hanno sottolineato il sindaco Riboldi e l’assessore Lombardi.

I due giochi, che si affiancheranno alle attuali altalene, occuperanno all’incirca lo stesso spazio di quelli rimossi e, come tutte le attrezzature presenti nelle aree gioco di Casale Monferrato, rispetteranno i restrittivi standard di sicurezza previsti dalla normativa vigente.

«Ci auguriamo, condizioni climatiche permettendo, che per la bella stagione i bambini possano già divertirsi sui nuovi giochi. In questi mesi il non aver avuto a disposizione l’area giochi Tenani ha sicuramente creato qualche disagio: ce ne dispiaciamo, ma riteniamo doveroso pensare in primis alla sicurezza dei più piccoli, consapevoli che l’attesa sarà ripagata con strutture all’altezza delle aspettative», hanno concluso Federico Riboldi e Maria Teresa Lombardi.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Continua a leggere
X