Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

JB Monferrato

La JB Monferrato rischia ma vince contro Orzinuovi: è un passo verso la salvezza

Pubblicato

il

La JB Monferrato chiude la regular season della Serie A2 2020/21 con la vittoria su Orzinuovi. I rossoblù si rendono protagonisti di un ottimo primo tempo, poi nel secondo rischiano tanto ma portano a casa la vittoria per 74-77.

Lucio Redivo in azione con la maglia della JB Monferrato
Lucio Redivo in azione con la maglia della JB Monferrato (fonte immagine: pagina Facebook della JBM)

La sfida tra Orzinuovi e JB Monferrato chiude il cammino nella regular season di entrambe le squadre ed è fondamentale in ottica playout, e quindi in ottica salvezza. La partita resta in totale equilibrio per tutto il primo quarto, infatti ci sono continui cambi al comando. La svolta arriva una volta superati i primi cinque minuti di gioco: i rossoblù passano dal -3 al +3 con due triple di Tomasini. Il suo momento di grazia prosegue e mette a referto altri punti, regalando alla JBM un vantaggio di sei lunghezze. Il tabellone segna 18-24 alla prima sirena.

I padroni di casa accorciano in apertura di secondo quarto, ma la risposta di Casale Monferrato è immediata. La distanza si aggira sui cinque punti: Orzinuovi non riesce a ribaltare e tenta la carta della difesa a zona 3/2. I giocatori di Coach Valentini si comportano comunque bene, fanno girare ottimamente la palla e toccano quota +8 con un canestro da tre di Redivo. Dopo il timeout voluto dal coach dei lombardi, la JB Monferrato resiste e anzi aumenta il divario, grazie anche a una buona fase difensiva. Redivo segna altre due triple e guida i rossoblù fino al +18. Una bella tripla di Mastellari riduce il gap e si va all’intervallo sul 36-51.

Al rientro sul parquet nel terzo quarto, Orzinuovi non è pericolosa quanto vorrebbe. Alla JBM serve fare un lavoro non esagerato per restare davanti con un vantaggio solido, ben oltre i dieci punti. La squadra locale fatica anche in difesa, e infatti lascia troppi rimbalzi offensivi ai rossoblù, che non possono far altro che approfittare della situazione e gestire al meglio le energie. Ad ogni modo, il Monferrato segna poco in questi dieci minuti, mentre gli avversari ne siglano giusto tre in più: la tripla allo scadere di Hollis vale il 55-67.

Casale Monferrato si spegne a inizio quarto quarto e concede il ritorno in partita ai biancazzurri. La tensione sale alle stelle per entrambe le squadre, ma se da un lato i padroni di casa sono carichi, dall’altro i rossoblù sbagliano un po’ troppo: i punti all’attivo per loro sono solo due nella prima metà del quarto. Il vantaggio si riduce in un batter d’occhio, fino al -2, e Coach Valentini deve chiamare timeout. A sbloccare la JBM è il solito Redivo, poi più tardi un bel canestro di Tomasini fa respirare ulteriormente i suoi compagni. Il finale è al cardiopalma, la partita è punto a punto ma Orzinuovi non chiude il sorpasso: la JB Monferrato vince per 74-77 un match fondamentale in chiave salvezza.

TABELLINO
ORZINUOVI: Hollis 25 (10 rimbalzi), Miles 19, Zilli 15, Spanghero 8, Rupil 3, Mastellari 3, Galmarini 1, Negri 0, Tilliander 0, Fokou 0.
MONFERRATO: Redivo 25, Tomasini 19, Thompson 17, Donzelli 4, F. Valentini 4, Camara 3, L. Valentini 3, Martinoni 2 (10 rimbalzi), Casini 0.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
Post AD
X