Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD

Turismo e Ambiente

Smog, Legambiente: “Ai provvedimenti emergenziali seguano quelli strutturali”

Pubblicato

il

Legambiente Piemonte dice basta allo smog e in una nota rimarca la necessità e l’urgenza di avviare nuove misure strutturali.

Il dossier Green New Deal Italiano di Legambiente – dichiara il presidente regionale Giorgio Prino – individua 7 opere incomplete ma strategiche sul territorio piemontese, alcune delle quali essenziali per la lotta all’inquinamento atmosferico. Innanzitutto il completamento della Metropolitana torinese, perché è impensabile che a 14 anni dall’inaugurazione della prima tratta, ancora non si sia completata la Linea 1 e che la Linea 2 sia solo sulla carta. In secondo luogo l’ultimazione e la messa in funzione delle stazioni ferroviarie sotterranee di Dora e Zapata che darebbero nuovo respiro e nuove possibilità al Servizio Ferroviario Metropolitano di Torino. Infine la riapertura delle 14 linee ferroviarie soppresse a seguito dei tagli regionali del 2011-12:  480 km di linee in un bacino che conta quasi un decimo della popolazione regionale.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X