Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Turismo e Ambiente

Istanza per procedura di valutazione impatto ambientale per la Filippa 2.0

Pubblicato

il

ALESSANDRIA – Istanza per procedura di Valutazione Impatto Ambientale per la realizzazione del “nuovo progetto di sistemazione complessiva di aree di cava e di discarica e loro predisposizione, attraverso discarica di soli rifiuti non pericolosi a servizio dell’economia circolare – per il riutilizzo a fini turistico ricreativi” sito nei Comuni di Frugarolo e Casal Cermelli (AL).

Il Palazzo della Provincia di Alessandria

Riceviamo e pubblichiamo comunicato della Provincia di Alessandria:

È stata indetta un’inchiesta pubblica per l’esame del progetto “Fase di Valutazione Impatto Ambientale ai sensi dell’art. 27 bis D.Lgs. 152/06 e s.m.i. realizzazione “Nuovo progetto di sistemazione complessiva di aree di cava e di discarica e loro predisposizione – attraverso discarica di soli rifiuti non pericolosi a servizio dell’economia circolare – per il riutilizzo a fini turistico ricreativi” sito nei Comuni di Frugarolo e Casal Cermelli (AL), proponente LA FILIPPA 2.0 S.R.L. sede  Via G.D’annunzio,1 – Genova.

Avrà la durata gg 90 a partire dal 30/09/2019 e pertanto fino al 29/12/2019 e durante i primi 30 giorni potranno essere trasmesse osservazioni al progetto da parte di tutti i soggetti interessati (cittadini singoli, associazioni ambientaliste, comitati legalmente costituiti ecc. ) che verranno successivamente valutate dalla commissione di esperti appositamente nominata.

Le osservazioni già presentate fino all’8 settembre nell’ambito del procedimento di VIA, già avviato e sospeso per lo svolgimento dell’inchiesta pubblica, saranno tenute in considerazione anche nell’ambito dell’inchiesta pubblica e verranno trasmesse alla commissione di esperti da parte della Provincia senza che sia necessario che vengano ripresentate ufficialmente.

L’inchiesta si articolerà presumibilmente in tre riunioni durante le quali le osservazioni pervenute saranno oggetto di consultazione con i soggetti che le hanno redatte, eventualmente raggruppate per argomenti omogenei, nell’ambito di incontri convocati dalla Commissione di esperti.

Agli incontri saranno invitati tutti e solo coloro che hanno presentato osservazioni. Le riunioni si terranno pressa la sede della Provincia di Alessandria di via Galimberti 2 nella sala al piano terreno.

Al termine dei lavori, che si concluderà con la redazione di una relazione conclusiva da parte degli esperti nominati, la Commissione avrà la possibilità di potersi esprimere sulle posizioni/argomentazioni espresse dal pubblico evidenziando le criticità riscontrate e di valutare eventuali proposte migliorative, così come emerse dai tavoli di confronto.

Le date delle riunioni saranno pubblicate sulla pagina di riferimento del progetto sul sito istituzionale della provincia di Alessandria e comunicate agli interessati.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Post AD
X