Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Turismo e Ambiente

Genova: attestati cittadinanza attiva per i ragazzi del Don Bosco

Pubblicato

il

GENOVA – Questa mattina, giovedì 19 dicembre, all’Opera Don Bosco, il sindaco Marco Bucci insieme al vicesindaco Stefano Balleari e alla direttrice dei servizi civici Fernanda Gollo, ha consegnato gli attestati di partecipazione ai giovani dell’opera salesiana che hanno partecipato alle Giornate Ecologiche di Sampierdarena. Una sessantina, e di diverse nazionalità, sono stati i ragazzi dell’oratorio del Centro di Formazione Professionale e della Casa Don Bosco che hanno risposto con entusiasmo ai percorsi di cittadinanza attiva.

«È stato per me un grande piacere premiare i ragazzi che hanno lavorato come volontari compiendo un’azione bellissima – ha dichiarato il sindaco Marco Bucci -. È un esempio di come il Don Bosco stia collaborando con la nostra città e di come i giovani si sentano orgogliosi di aver dato il loro contributo, non solo per questo importante progetto ma anche per se stessi e per i cittadini. È un ulteriore passo avanti per far sì che Genova cresca con i suoi giovani che sono i cittadini del futuro».

Ha poi aggiunto don Maurizio Verlezza, direttore dell’Istituto di Sampierdarena: «Sarebbe impossibile pensare il Don Bosco senza Genova e Genova senza il Don Bosco. È dal 1872 che, per i suoi giovani e con loro, opera nella città in un eccezionale rappporto di amore reciproco».

Per valorizzare questa esperienza collettiva e coinvolgente il sindaco ha sempre voluto mandare suoi rappresentanti. Alla prima giornata hanno partecipato l’assessore al commercio Paola Bordilli con il presidente del Municipio Centro Ovest Renato Falcidia e rappresentanti della sua giunta. Nella seconda e nella terza giornata, alle quali ha sempre presenziato il vicesindaco Stefano Balleari, i ragazzi si sono concentrati nella pulizia del cimitero della Castagna e di quello degli Angeli

Tutti gli interventi sono stati realizzati con l’assistenza di Amiu e di Aster con il coordinamento di Mario Cardillo, volontario dell’Opera Don Bosco, dei salesiani dello stesso istituto e della Protezione Civile.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Post AD
X