Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD

Sport

Con il blocco causato dal Covid, lo sport va in rete

Pubblicato

il

Con il nuovo Dpcm che ha sospeso le attività sportive, molti atleti, come accaduto la scorsa primavera, si ritrovano in rete per condividere alcuni momenti sociali e di allenamento, ma pur accettando le disposizioni in atto, puntano il dito su regole troppo restrittive che non tengono conto dell’importante rapporto che esiste fra sport e salute, un concetto che la società Boschese Calcio con l’allenatore dell’under 16 Giuseppe Ravetti, ha ben rimarcato.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X