Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Sport

Il 3 settembre torna la Monsterrato, appuntamento a Quattordio

Pubblicato

il

“La Monsterrato è una pedalata nella bellezza e nella felicità, una gara bella in una terra del grande ciclismo. La Monsterrato è molto moderna, con salite impegnative ma brevi e discese tecniche: propone un percorso movimentato e direi elegante che concede agli agonisti di sfogare il proprio furore ma permette anche agli esteti di godere della bellezza”.

La presentazione di Claudio Gregori, prima firma del giornalismo e storico del ciclismo, rende alla perfezione quello che è e vuole essere la Monsterrato-Strade Bianche Monferrato, pedalata per gravel bike, mountain bike, bici storiche ed e-bike tra colline, strade bianche, vigneti, castelli e borghi medievali del Monferrato, patrimonio dell’umanità UNESCO per il paesaggio vitivinicolo e gli infernot, le cattedrali sotterranee del vino. Partenza ed arrivo a Quattordio (AL)

Quest’anno, per la sesta edizione, la Monsterrato si sdoppia: sabato 3 settembre la Monsterrato Race, medio e gran fondo agonistica, 9/a tappa delle UCI Gravel World Series, circuito mondiale che tocca 4 continenti; domenica 4 la 6/a Monsterrato-Strade Bianche Monferrato, randonnée cicloturistica in libera escursione personale.

La nuova formula è intrigante: sabato 3 settembre si gareggia per la vittoria di una gara che mette in palio anche la qualificazione al Mondiale Gravel organizzato da Pippo Pozzato in Veneto l’8 e 9 ottobre; la domenica si pedala in totale libertà, in palio una giornata di serenità, passione e avventura a ritmo dolce, intimo, quello che ciascuno preferisce, senza dimenticare che si pedala in quella parte di Piemonte che fu la culla del ciclismo in Italia.

La UCI Gravel World Series coinvolge partecipanti da tutto il mondo, con gare su quattro continenti dove i corridori potranno qualificarsi per i nuovi Campionati del mondo UCI Gravel. La serie di dodici gare internazionali, iniziata il 3 aprile nelle Filippine con un evento di 85 chilometri, è poi proseguita negli Stati Uniti, in Australia e alla fine è approdata in Europa. Dopo il turno del Belgio, la nona tappa si terrà il 3 settembre a Quattordio, con la possibilità di scelta tra due percorsi: da un lato il “Diavolo Rosso Gerbi“, di circa 65 chilometri, e dall’altro l'”Elisio Rivera” (il fondatore della Gazzetta dello Sport, originario di Masio uno dei paesi del circuito), di 125 chilometri.

Le iscrizioni sono aperte sul sito www.lamonsterrato.it: già fortissima la presenza di atleti stranieri, con ciclisti provenienti da Stati Uniti, Australia, Germania, Spagna, Olanda, Francia, Svizzera, Sudafrica. Slovenia, Danimarca, Irlanda e Lituania.

Un vanto per la Monsterrato, un’eccezionale vetrina per il Monferrato.

IL PROGRAMMA

VENERDI’ 2 SETTEMBRE: consegna dei numeri di gara presso la Pro Loco di Quattordio (ore 14-18)

SABATO 3 SETTEMBRE: la MONSTERRATO RACE, medio e gran fondo agonistica di km 65 e 125 circa, su percorso misto strade bianche, strade sterrate e asfaltate, aperta a gravel bike, mtb, bici storiche con gomme larghe. La 65 km è riservata a uomini Over 60 e donne Over 50; la 125 km è riservata a uomini Under 60 e donne Under 50. Partenza da Quattordio alle ore 9. 

DOMENICA 4 SETTEMBRE: 6/a la Monsterrato-Strade Bianche Monferrato, randonnée cicloturistica in libera escursione personale sulle stesse strade che sabato avranno ospitato la prova agonistica. La cicloturistica è aperta a gravel bike, mtb, bici storiche con gomme larghe ed anche e-bike. Partenza libera, alla francese, a Quattordio tra le ore 8 e le ore 9.

La Monsterrato è organizzata dall’ASD Bike Comedy Club in collaborazione con 11 Comuni del Monferrato: Quattordio, Masio, Felizzano, Fubine, Altavilla, Vignale Monferrato, Camagna, Conzano, Lu-Cuccaro, Viarigi e Cerro Tanaro.

Per informazioni, percorsi e contatti

www.lamonsterrato.it

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Post AD
X