Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Sport

Alessandria: consegnati gli attestati di Encomio sportivo

Pubblicato

il

ALESSANDRIA – Prosegue in Comune la consegna degli attestati di Encomio Sportivo alle società e agli atleti che hanno spiccato nel corso dell’anno o che si sono qualificati per affrontare nuove sfide.

Il Sindaco Gianfranco Cuttica di Revigliasco e l’Assessore allo Sport  Piervittorio Ciccaglioni hanno premiato nella mattinata di giovedì 1° luglio altre società e sportivi alessandrini che rappresentano diverse discipline.

Di seguito alcune informazioni su società e atleti premiati:

EMANUELA FALLETI:

12 scudetti italiani, l’ultimo vinto a Piacenza dove milita da 12 anni per il Borgotrebbia Piacenza. Campionessa del mondo di Doppio Misto Over35 a Torino 2013 Master Word Game, Vicecampionessa europea a Maiorca con il Nomentano di Roma a squadre nel 2017, 3 medaglie d’oro Torino 2018 ai Master European Senior, medaglia di bronzo ai Mondiali in Croazia con la Nazionale Italiana nel 2017, Campionessa Mondiale Over40 a Miami 2018, Campionessa Europea a squadre con il circolo Borgotrebbia Piacenza, nel 2019, a La Manga (Spagna), 2 medaglie di bronzo singolo e doppio 15 giorni fa agli Europei in Croazia Individuali.

VALERIA STRANEO:

Nata ad Alessandria il 5 aprile 1976.

Con l’atletica ha cominciato subito dalle gare lunghe affidandosi poi all’allenatrice Beatrice Brossa. Nel 2006 è nato il suo primo figlio (Leonardo), l’anno dopo la seconda (Arianna), una scelta condivisa con il marito Manlio, ex quattrocentista ad ostacoli. Laureata in lingue e letterature straniere, ha lavorato in un asilo nido come educatrice con un contratto a tempo determinato. Nel maggio del 2010 l’operazione che le ha cambiato la vita: l’asportazione della milza e di parte della colecisti. Un intervento reso necessario a seguito di una sferocitosi ereditaria che le aveva provocato grossi problemi di salute. L’esordio assoluto in Nazionale a 35 anni agli Europei di cross 2011 di Velenje (Slovenia) dove si è piazzata decima. Il 26 febbraio 2012 alla Roma-Ostia si è laureata campionessa tricolore di mezza maratona in un velocissimo 1h07:46 (crono non omologabile come record nazionale per le caratteristiche del percorso), mentre il 15 aprile 2012 a Rotterdam ha migliorato il primato italiano di maratona con 2h23:44. Ai Giochi olimpici di Londra 2012 si è piazzata fra le prime otto, quindi l’anno successivo ai Mondiali di Mosca ha colto la medaglia d’argento al termine di una gara coraggiosa vissuta tutta al comando e nel 2014, agli Europei di Zurigo, di nuovo seconda. Dal 2017 è passata sotto la guida tecnica di Massimo Magnani, nel dicembre 2018 è tornata alla maratona dopo oltre due anni di assenza e poi ha iniziato a farsi seguire dall’olimpionico Stefano Baldini.

Detentrice dell’attuale record italiano in maratona in 2h23’44” (Rotterdam 2012) e miglio prestazione in mezza maratona (67’46”). Argento mondiale a Mosca nel 2013, argento europeo a Zurigo nel 2014, partecipazione a 2 Olimpiadi (Londra 2012, Rio 2014).
Vincitrice di 8 titoli nazionali in mezza maratona e 10000 m (negli anni 2011/2020).

AD ALESSANDRIA VOLLEY:

Abbiamo voluto intraprendere una strada virtuosa, che fosse capace di rilanciare il movimento giovanile quale principale motore in grado di trainare l’Alessandria Volley.

La grande attenzione dei nostri allenatori, ha contribuito a creare una vera e propria famiglia che per tutto l’anno ha dato grandi soddisfazioni con ottimi risultati e soprattutto maturazione tecnica da parte di tutte e tutti i 325 giovani tesserati, 75% del Settore Femminile e 25% di quello Maschile, gestiamo circa 5.400 ore/anno di allenamento all’anno su più campi di allenamento in contemporanea nei 3 diversi importanti grandi settori :

  • VOLLEY S3 (ex minivolley) per bambine e bambini a partire dai 5 anni;
  • SETTORE FEMMINILE
  • SETTORE MASCHILE denominato BOYS

per raggiungere il nostro obiettivo, ovvero far giocare le nostre ragazze e ragazzi, bimbe e bimbi in un ambiente sicuro nel rispetto delle regole fondamentali dello sport e di conseguenza della vita.

AD Alessandria Volley è presente in tutti i campionati giovanili anche con piu’ squadre per la stessa categoria:

UNDER 12 FEMMINILE – UNDER 12 FEMMINILE 4×4 – UNDER 13 FEMMINILE- UNDER 15 FEMMINILE – UNDER 17 FEMMINILE – UNDER 19 FEMMINILE – PRIMA DIVISIONE FEMMINILE – UNDER 13 MASCHILE – UNDER 15 MASCHILE – UNDER 17 MASCHILE – PRIMA DIVISIONE MASCHILE e con 2 prime squadre: SERIE C FEMMINILE – SERIE D MASCHILE

In rappresentanza di AD ALESSANDRIA VOLLEY oggi abbiamo due ragazze che sono proprio l’esempio del nostro progetto, hanno iniziato con noi dal VOLLEY S3 (ex minivolley) ed oggi giocano in categoria giovanile e nella nostra prima squadra di SERIE C FEMMINILE:

  • ROMINA MARKU: Anno di Nascita 2003. Ruolo: OPPOSTO. Inizia a giocare nel minivolley nel 2010. Percorre tutta la strada del settore giovanile e in questa stagione ha giocato nella Under 19 e nella SERIE C.
  • ARIANNA BERNAGOZZI: Anno di Nascita 2002. Ruolo: CENTRALE. Inizia a giocare nel minivolley nel 2010. Percorre tutta la strada del settore giovanile e in questa stagione ha giocato nella Under 19 e nella SERIE C.

GIUSEPPE LIPPOLIS e PAOLO ASTORI:

Ex giocatori di basket, ideatori e organizzatori dell’evento “24 ORE BASKET”, manifestazione sportiva con finalità benefica, quest’anno giunta alla 16a edizione che si svolge all’area Polisportiva “Garavelli”, ex GIL, Corso Monferrato, ora “Rovereto Central Park” dal 2006.

  • LUCA VALLE, classe 2002, giovanili alla Junior Casale e Derthona Basket, la passata stagione in forza alla Fortitudo Alessandria, serie B, ha giocato tutte le 16 edizioni per un numero infinito di ore giocate, nell’ultima edizione ha anche vinto la gara del tiro da 3 punti. 

EUGENIO BARONI, DIEGO BALDOVINO e GIUSEPPE CAPONITI:

Presidente Eugenio Baroni (a lui il merito di aver portato la società ad essere una famiglia, gestita come in azienda), il DS Baldovino Diego (Delegato dei Tecnici di Rugby della provincia, che ha portato esperienza di diversi campionati in categorie superiori e una organizzazione societaria più professionistica).

Responsabile Categoria Propaganda: Giuseppe Caponiti (che ha svolto un grande lavoro quest’anno, portando ad un significativo incremento dei numeri, + 30%, arrivando a 140 tesserati).

Il Rugby in Alessandria è comparso per la prima volta nel 1946, anno in cui un gruppo di appassionati, capeggiati da Cesare Rosina e Libero Como, diede vita alla società “Audace-Mino” che erano frequentatori della palestra “Ratti” che si dedicavano a questo sport per dare sbocco all’attività atletica che si svolgeva solo d’estate.
Dopo qualche anno di Serie C e di Serie B, la “Polisportiva Rugby” approda in Serie A nel 56/57 dove rimase per 2 anni e ottenne la possibilità di giocare allo Stadio “G.Moccagatta” condividendone l’uso con il Calcio.
Negli anni successivi si affaccia in Italia il Rugby a 13 (professionistico), più spettacolare e veloce di quello a 15.
Nel 1971, per iniziativa di alcuni ex giocatori (Zucconi, Caucia, Crociato e De Felici) e grazie all’interessamento del Dopolavoro Ferroviario, che ha messo a disposizione le strutture, è nata la “DLF Rugby”.
Nel 2009 la squadra (che nel frattempo è tornata a chiamarsi Alessandria Rugby) ha raggiunto la storica promozione in serie “B” che mancava dal lontano 1981.

Di seguito i nominativi dei giovani atleti che si sono distinti nella stagione passata

U6: Benedetta Baroni e Elia Rinaldi
U8: Lorenzo La Bianca e Nicolò Delpercio
U10: Edoardo Baroni, Faes Luca e Helene Zito
U12: Tommaso Giribaldi, Edoardo Balza e Filippo Lusci
U14: Ian Valdenassi

ANTONIO DE SANCTIS:

– 1 argento campionato Italiano 2001

– 1 bronzo campionato italiano indoor

– partecipazione alle Olimpiadi ” Torino 2006 “

– Allenatore da sempre di Paolo Dal Molin

PAOLO DAL MOLIN:

È nato a Yaoundé (Camerun) il 31 luglio 1987.

Nato a Yaoundé, padre camerunense e mamma veneta, è arrivato in Italia da bambino per stabilirsi a Occimiano, in provincia di Alessandria. Ha giocato a basket e pallavolo, ma in una pausa dei campionati si è fatto coinvolgere dall’atletica nel capoluogo di provincia, seguito all’inizio da Gianluca Magagna e anche da Antonio De Sanctis, ex bobista azzurro, poi da Enrico Talpo. Diversi infortuni come la frattura del malleolo tibiale sinistro nel 2009 lo hanno condizionato fino al recupero e ai progressi rivelati nell’ultima parte del 2011, dopo aver scelto di vivere prevalentemente in Germania, dove si era trasferita la madre, allenandosi a Heppenheim con Hansjörg Holzamer. Il 2013 è la stagione del salto di qualità, con il tecnico Ulrich Knapp a Saarbrücken: argento e record italiano nei 60 ostacoli al coperto (7.51) agli Europei indoor di Göteborg. Nel 2015 si è spostato in Francia con Giscard Samba ma è stato frenato da una tendinopatia rotulea al ginocchio sinistro. Dal 2017 si è allenato a Formia con il cubano Santiago Antunez. Nel 2018 il rientro dopo tre anni difficili: agli Europei di Berlino è sceso a 13.40 in batteria nei 110 ostacoli, terzo italiano di sempre. Dalla fine del 2019 vive a Torino e dopo aver collaborato con Paolo Camossi è passato sotto la guida di Alessandro Nocera. Nel 2021 è tornato ad avvicinare il suo primato italiano in sala con 7.55 e sul podio (bronzo) agli Europei indoor, poi a farsi seguire ancora da Antonio De Sanctis. È un appassionato di sport da combattimento: ha praticato pugilato e thai boxe, anche per la preparazione atletica.

Titoli italiani assoluti: 3 (2012, 60hs indoor 2012-2014); Europei: 2012 (sf), 2014 (sf), 2018 (sf); Mondiali indoor (60hs): 2012 (sf), 2014 (bat), 2018 (bat); Europei indoor (60hs): 2013 (2), 2021 (3)

EMILIO COLLI:

Colli Emilio Paolo nato il 18/08/1957 Al Quartiere Orti.

Calcisticamente cresciuto nel settore giovanile dell’”U.S.Alessandria Calcio”.
Dal 1990 al 2000 istruttore/educatore c/o  “A.S.D. Aurora Calcio” Alessandria e dal 2000 al 2015 direttore generale.

DAL 2015 AL 2020 ricopre il ruolo di segretario all’”U.S.D. di Castellazzo Bormida”.

Dal 2021 a oggi direttore generale dell’“A.S.D. Aurora Calcio” Alessandria.

MAURIZIO MASSARA:

Tra i primissimi praticanti italiani di Arti Marziali cinesi, pioniere del Kung-Fu in Italia, e del Taekwondo in Piemonte, il Maestro Maurizio Massara, inizia giovanissimo la pratica, specializzandosi nelle Arti Marziali e nelle Discipline da Combattimento. Discepolo del Gran Maestro Hoang Nam (primo maestro orientale a giungere in Europa per insegnare il Kung-Fu tradizionale), M° Massara è stato il primo, nella specialità, a rappresentare l’Italia all’estero, partecipando con successo a vari tornei internazionali, culminando con la conquista del titolo Europeo nel 1975 e della Coppa Europa nel ‘76. A tal proposito è stato riconosciuto “Atleta Azzurro” dall’Associazione Nazionale Atleti Olimpici e Azzurri d’Italia, e, attualmente, è Presidente della sezione di Alessandria-Casale Monferrato ed è Direttore Responsabile della Rivista “Atleti Azzurri”, iscritto all’ordine nazionale dei Giornalisti (albo Pubblicisti). Si è diplomato in Francia e in Cina, e ha conseguito diplomi federali di Cintura Nera e di abilitazione all’insegnamento presso la Scuola dello Sport del C.O.N.I.. Insegnante dal 1978, porta in Italia varie specialità partecipando attivamente alla fondazione e all’organizzazione delle prime federazioni nazionali di settore di cui è stato Commissario Tecnico Nazionale. Molti suoi allievi hanno vestito la “Maglia Azzurra” in varie squadre nazionali. È il Direttore Tecnico del pluridecorato Team della SCUOLA WUTA ITALIA, che, oggi, vanta 21 titoli italiani, 11 coppe Italia, un titolo mondiale e un secondo posto mondiale per Club. Investigatore professionale, per la sua esperienza nelle discipline per la difesa personale, è stato Istruttore di Tecniche di combattimento e auto-sicurezza per una squadra speciale anti-sabotaggio durante il servizio militare, e continua a tenere corsi in merito, sia in qualità di Ufficiale della Riserva delle Forze Armate,sia come Direttore dell’Accademia Servizi di Sicurezza.

KETTY PORCEDDU:

Giornalista, Direttore presso Telecity-7Gold, Cavaliere Ufficiale della Repubblica, Vice Presidente Circolo della Stampa della Provincia di Alessandria.

Dal primo Ottobre 2003 è iscritta nell’Albo dei Giornalisti professionisti.
Attualmente svolge l’attività di giornalista televisiva per l’Emittente Telecity–7Gold, con l’incarico di Direttore della redazione di Alessandria, dove ogni giorno vengono redatte e mandate in onda in diretta, due edizioni del telegiornale.
Oltre a dirigere la redazione sia interna che esterna, organizzando il lavoro e scegliendo gli argomenti quotidiani della scaletta del telegiornale, è autrice di servizi scritti, interviste in video e ha esperienza nella conduzione di trasmissioni sia a carattere politico sia di attualità.
Nel giugno del 2018 è stata insignita del titolo di Ufficiale al Merito della Repubblica Italiana, mentre nel giugno 2012 è stata insignita del titolo di Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana.
Nel 2015 ha vinto il premio giornalistico nazionale “Franco Marchiaro”.
Ho iniziato la sua attività nel 1980 come Capo Redattore in una testata locale.
Sempre nel 1980 e fino al 1990 ha lavorato come aiuto corrispondente per il quotidiano “Il Secolo XIX”.
Dal 1990 al 1995 ha svolto il compito di Redattore Capo delle testate televisive di Telecity–7Gold, Telestar e Italia 8.
Contemporaneamente ha iniziato la collaborazione con alcune case di produzione nel settore del film-documentario.
Ha realizzato video promozionali e istituzionali per conto di diverse realtà, sia pubbliche che private.
E’ stata, e lo è tuttora, autrice di audiovisivi e servizi giornalistici nel settore della comunicazione industriale, turistica, culturale, ecc.
Si occupa anche della presentazione, sul palco e non, di manifestazioni e tavole rotonde su svariati argomenti sia di attualità che di intrattenimento.
Per conto di diversi Enti istituzionali ha promosso eventi con la partecipazione di personaggi legati al mondo della cultura e dello spettacolo, organizzando talk-show, tavole rotonde e momenti di intrattenimento.

MIMMA CALIGARIS:

Mimma Caligaris, giornalista professionista, responsabile redazione sport de ‘Il Piccolo’ (Gruppo Soged) e corrispondente di ‘Tuttosport’. Segue l’Alessandria Calcio e lo sport provinciale da oltre 35 anni. Autrice di tre libri sull’Alessandria (“80 Voglia di Grigio”, insieme a Marcello Marcellini, “Novant’Alessandria” e “Grigi100”, in occasione del centenario) e di due instant book (“Il giorno perfetto” e “Alessandria sei unica”); ha scritto anche “Eterno Fausto”, per i 100 anni dalla nascita di Coppi, e “Dal grigio alla stella. Rivera: Alessandria, Milano e il suo mondo” con Bruno Barba.

Vincitrice del premio internazionale ‘Welcome Castellania’ e del ‘Premio Marchiaro’, è vicepresidente nazionale vicaria dell’Unione Stampa Sportiva Italiana (Ussi) e presidente nazionale della Commissione pari opportunità della Federazione nazionale della stampa italiana (Fnsi).

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Post AD
X