Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Sanità

Il nuovo ospedale di Alessandria sarà in zona aeroporto, ma l’opposizione non è d’accordo

Pubblicato

il

La Regione Piemonte conferma che il posto migliore dove costruire il Nuovo Ospedale di Alessandria resta l’aeroporto del quartiere Orti. Qui sarebbe pronta a spendere i 310 milioni di fondi regionali stanziati. La giunta comunale è d’accordo. Nell’area aeroporto si trovano i quasi 100 mila metri quadrati necessari per costruire l’hub sanitario progettato con quasi 540 posti letto, 14 sale operatorie, 13 di diagnostica e 5 sale blocco parto. E poi questa posizione sarebbe la collocazione ideale perché vicino al Campus Universitario, all’Ospedale Infantile e consentirebbe la costruzione di un parcheggio con ampie aree verdi.

Le forze politiche d’opposizione ritengono invece l’area aeroporto degli Orti non adatta perché esondabile. A loro risponde il sindaco facendo notare che la città tutta si trova tra due fiumi e non si può di certo spostare.

Ma il problema che all’opposizione sembra ancora più importante è che il nuovo nosocomio non sarebbe ancora stato davvero finanziato dalla Regione ma rientrerebbe soltanto in un lungo elenco di opere definite valutabili dall’INAIL (che è l’ente erogatore delle risorse). Infine, precisa che “Opera valutabile” significa che al momento non è ancora certo che sarà finanziata.  

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Post AD
X