Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Sanità

Liguria: il test rapido sarà valido solo per diagnosi Covid e termine quarantena/isolamento

Pubblicato

il

LIGURIA- Da lunedì 10 gennaio 2022 entrerà in vigore l’ordinanza di Regione Liguria che prevede l’utilizzo del test antigenico (“tampone rapido”) per la diagnosi di positività al Covid, senza che sia necessaria la conferma del test molecolare. Il test rapido sarà valido anche per la valutazione del termine di isolamento o quarantena, anche in questo caso senza la conferma del test molecolare

La diagnosi di positività e il termine della quarantena o isolamento verranno effettuati solo dalle Asl di appartenenza (tramite i Dipartimenti Prevenzione, GSAT, drive e i poli ambulatoriali), medico di medicina generale o pediatra di libera scelta, farmacie che effettuano tamponi, i laboratori privati accreditati e altri erogatori autorizzati.

Anche i test rapidi che sono stati eseguiti fino a 21 giorni prima all’entrata in vigore dell’ordinanza (10 gennaio 2022) sono da considerarsi validi per accertare la positività/uscita dall’isolamento o quarantena. Anche i pazienti alla fine dei giorni obbligatori di isolamento o quarantena potranno lasciare il proprio domicilio per andare a effettuare i test, sempre nel pieno rispetto delle regole igienico-sanitarie volte a impedire la trasmissione (utilizzo mezzo proprio, impiego mascherine FFP2, distanziamento)

I risultati di test antigenici autosomministrati, cioè quelli fatti in casa, invece non saranno considerati validi per accertare la positività/uscita dall’isolamento o quarantena

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Post AD
X