Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Sanità

Liguria: ad oggi oltre 2.500 prenotazioni per il vaccino antinfluenzale

Pubblicato

il

GENOVA – Sono oltre 2500 le prenotazioni del vaccino antinfluenzale in Liguria. Il dato arriva nel primo giorno di vaccinazione nella regione ligure, dove è stato somministrato nei centri delle Asl un migliaio di vaccini antinfluenzali, di cui la metà in Asl 3. Alle prenotazioni per il vaccino antinfluenzale si aggiungono anche le 740 persone che hanno scelto di prenotare contestualmente anche la somministrazione di una dose booster di vaccino anti covid.

vaccinazioni anticovid ucraini in Piemonte

“L’appello è quello di vaccinarsi sia per la quarta dose anti covid sia per l’antinfluenzale – dichiara l’assessore alla Sanità Angelo Gratarola -. Siamo una popolazione più suscettibile, non incontriamo da un po’ il virus influenzale, complici l’isolamento e le mascherine, ma ora i nostri comportamenti sono cambiati, con meno restrizioni: per questo l’influenza potrebbe di nuovo essere aggressiva. La nostra è una regione molto anziana e fragile e, quindi bisogna mettere in sicurezza prima le persone over 60 o con patologie, poi anche i giovani. E per sensibilizzare tutta la popolazione, è partita oggi una campagna di comunicazione che vede il direttore dell’Unità Operativa Complessa di Igiene del Policlinico San Martino di Genova Giancarlo Icardi nella veste di autorevole ‘testimonial’ per spiegare l’importanza di questo vaccino”.

Da quest’anno è possibile prenotare il vaccino antinfluenzale anche attraverso il portale dedicato di Liguria Digitale ‘prenotovaccino.regione.liguria.it’, già in uso per le vaccinazioni anti-Covid e che è stato conosciuto, utilizzato e apprezzato per la sua funzionalità da molti cittadini liguri. Restano disponibili per la prenotazione anche gli altri canali tradizionali: i medici di medicina generale, i pediatri di libera scelta, gli sportelli Cup, le farmacie.
Le prenotazioni attraverso il numero verde Cup regionale 800.93.88.18 sono possibili dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 18 (giorni feriali).

La vaccinazione è gratuita per le categorie di seguito indicate, secondo le indicazioni ministeriali:
• soggetti di età pari o superiore a 60 anni;
• bambini di età tra i 6 mesi e i 6 anni
• bambini e adolescenti in trattamento a lungo termine con acido acetilsalicilico;
• donne in gravidanza e nel periodo postpartum;
• individui di qualunque età ricoverati presso strutture per lungodegenti;
• medici e personale sanitario di assistenza;
• familiari e contatti di soggetti ad alto rischio;
• soggetti addetti a servizi pubblici di primario interesse collettivo e categorie di lavoratori;
• personale che, per motivi di lavoro, è a contatto con animali che potrebbero costituire fonte di infezione da virus influenzali non umani;
• donatori di sangue.
• soggetti dai 6 mesi ai 65 anni di età affetti da patologie che aumentano il rischio di complicanze da influenza:
È inoltre attivo il progetto che prevede la vaccinazione gratuita dal pediatra anche per i soggetti in età pediatrica affetti da patologia cronica (secondo le indicazioni ministeriali); i soggetti in età pediatrica conviventi o contatti stretti con soggetti a rischio per status o patologia.
Relativamente alla vaccinazione anti-pneumococcica con preparato coniugato, il Piano regionale prevede l’offerta attiva e gratuita a partire dai 65 anni di età e l’offerta gratuita al momento della vaccinazione antinfluenzale per tutti i soggetti di età compresa tra i 66 e i 75 anni non precedentemente vaccinati.
È inoltre possibile effettuare contestualmente la prenotazione e la vaccinazione presso le sedi autorizzate del vaccino antinfluenzale e di quello anti-Covid.

Dove è possibile vaccinarsi:

• dal proprio medico o pediatra di famiglia
• negli ambulatori dedicati delle Asl
• in farmacia
• nelle comunità per disabili e anziani
• nelle associazioni di appartenenza o nei centri trasfusionali (solo per i donatori di sangue)
• per chi non ha la gratuità la vaccinazione antinfluenzale è prevista soltanto nelle farmacie.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Post AD
X