Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Sanità

“A casa presto e bene”, il progetto dell’Ospedale di Alessandria si aggiudica l’Oscar della Sanità

Pubblicato

il

ALESSANDRIA – L’Azienda Ospedaliera “Santi Antonio e Biagio e Cesare Arrigo” si aggiudica il secondo posto agli Oscar della Sanità indetti da “Lean Healthcare e Lifescience Award 2022”. Prima di Alessandria, l’ospedale privato Humanitas di Milano, al terzo posto l’Ospedale Careggi di Firenze.

Il Premio “Lean Healthcare e Lifescience Award 2022” ha visto concorrere 206 progetti, presentati da 92 aziende socio-sanitarie pubbliche e private. Scopo del concorso premiare gli istituti che si distinguono per progetti di riorganizzazione che producono risultati e miglioramenti anche attraverso l’applicazione del metodo ‘Lean’, volto a migliorare le condizioni del paziente, eliminando sprechi e disorganizzazione nel percorso assistenziale.

Roberta Bellini, a capo dell’Area sviluppo strategico e innovazione dell’ospedale di Alessandria, ha promosso l’iniziativa “A casa presto e bene” che si è aggiudicata il premio.

Si tratta di un progetto di efficientamento del percorso di ricovero in Area medica avviato nel 2019, sospeso in fase pandemica e poi riavviato a inizio 2022.

Maggiore è il tempo che il paziente passa ricoverato in ospedale e maggiore è il rischio che venga esposto ad infezioni e che subisca processi di decadimento, soprattutto se anziano.

L’allungamento della degenza nei reparti, inoltre, è concausa, a monte, del sovraffollamento del pronto soccorso e dell’allungamento del tempo di ricovero da Pronto soccorso. 

Grazie a questo progetto si sono ridotti i tempi di degenza: un merito del lavoro di squadra dell’ospedale.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Post AD
X