Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Politica

Foto davanti a tomba Mussolini: licenziato addetto stampa assessore Caucino

Pubblicato

il

L’assessore al Welfare della Regione Piemonte, Chiara Caucino, ha sollevato dall’incarico di addetto stampa, Andrea Lorusso, finito tra le polemiche per avere pubblicato su Facebook una foto che lo ritrae in preghiera davanti alla tomba di Benito Mussolini, corredata da diversi aforismi del Duce.

La Caucino si era fin da subito dissociata dai post di Lorusso, minacciando querele nei confronti di chiunque collegasse la sua immagine a quella di una visionaria fascista.

Sull’argomento è intervenuto duramente anche il governatore del Piemonte, Alberto Cirio, il quale ha commentato: “Posizioni e parole di questo tipo sono inaccettabili. Verificherò direttamente la situazione, perché il rapporto tra gli assessori e il proprio staff è di carattere fiduciario”.

Subito dopo le reazioni, Lorusso nei giorni scorsi aveva pubblicato una frase, nella quale definiva il suo post una goliardata da ragazzi: “Non sono un fascista – si era giustificato sempre su Facebook – Forse la mia colpa è di non essere stato nello schieramento degli -anti. Mi mortifica il massacro mediatico a cui sono stato sottoposto, i commenti velenosi e le congetture”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
Post AD
X