Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD

Politica

Black Lives Matter Alessandria rifiuta l’invito di “Dritto e Rovescio”

Pubblicato

il

ALESSANDRIA – Il movimento Black Lives Matter locale, sceso con successo in piazza venerdì 12 giugno, rifiuta l’invito alla partecipazione alla trasmissione di Rete 4 “Dritto e Rovescio”, condotta da Paolo Del Debbio.

Qui di seguito riportiamo la nota ufficiale:

“Siamo stati invitati come Black Lives Matter Alessandria a partecipare al programma televisivo Dritto e Rovescio, in onda su Rete 4. Abbiamo deciso di non prestare il fianco ad una trasmissione incentrata sul pregiudizio e sull’odio. Una trasmissione dove gli ospiti invitati sono stati scelti appositamente per creare scontro e non confronto. La puntata
è stata organizzata in modo da creare una gogna mediatica e perciò il dibattito non sarebbe stato equo.
In risposta all’eventuale dibattito di cui avremmo dovuto prendere parte, ovvero la rimozione della statua di Indro Montanelli, vogliamo
schierarci dalla parte della bambina di 12 anni comprata per poche lire.
Non ci interessa eliminare la storia, il colonialismo e il fascismo vanno studiati e conosciuti a fondo ma i loro partecipanti non resteranno a lungo su un piedistallo. Vogliamo partecipare alla rivoluzione culturale globale che ha avuto inizio in America e ha senso portare avanti in Italia perché anche il razzismo è un problema globale. Il razzismo è una malattia che deve essere debellata. Tocca a noi giovani combatterla e lo faremo nelle strade e nelle piazze, ma mai nel vostro circo”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X