Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD

Politica

Alessandria: Polizia Municipale verso lo sciopero

Pubblicato

il

ALESSANDRIA – Domani gli agenti del Corpo di Polizia Municipale di Alessandria si riuniranno in assemblea per decidere se proclamare lo sciopero così come annunciato in queste ultime settimane. I vigili lamentano una carenza di personale. Oggi c’è stato un ultimo tentativo di mediazione con un incontro tra l’assessore comunale al Personale e alla Polizia Municipale, Monica Formaiano, ed i Sindacati.  La proposta dell’amministrazione comunale è di trasferire parte degli incarichi che pesano sul lavoro degli agenti ma che distraggono tempo che potrebbe essere dedicato al servizio di pattugliamento. L’accordo per ora non non c’è stato, anche se qualche crepa nel fronte più intransigente potrebbe essersi aperta, ma la decisione definitiva arriverà domani alla fine dell’assemblea. 

Si discuterà soprattutto della quantità di servizi di pattugliamento richiesti a così pochi agenti ancora in servizio. Tra pensionamenti e mancate assunzioni il numero si è ridotto a 43 vigili, che corrispondono a meno del 50% dell’organico necessario. Gli agenti operativi dovrebbero infatti essere più di 100. Servizi principali sono il pattugliamento diurno e notturno per il controllo anticrimine e per una maggiore sicurezza stradale. Il controllo sulle strade dev’essere effettuato soprattutto nel fine settimana, come richiesto da una recente direttiva ministeriale che chiede maggiore presenza di Vigili ad aiutare le altre forze dell’ordine già impegnate a combattere il fenomeno degli incidenti stradali di notte: “le stragi del sabato sera”.

Inoltre la Polizia Municipale deve far fronte a servizi straordinari come la sorveglianza dei seggi elettorali in occasione dell’imminente referendum.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X