Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Politica

Alessandria, Lega all’attacco: “Il Pd si astiene dal votare le agevolazioni Cosap per gli ambulanti”

Pubblicato

il

“Uno spettacolo imbarazzante: il Partito Democratico incomprensibilmente si astiene dal votare in consiglio comunale un provvedimento a sostegno dei commercianti ambulanti, lavoratori oggi tra i più fragili per le conseguenze della pandemia sulla loro attività. Capisco l’imbarazzo di dover sostenere un governo che continua a fare errori in ogni sua scelta, ma qui è davvero finito il rispetto per i lavoratori. Una brutta pagina della storia politica del Pd locale!”.

Mattia Roggero

Mattia Roggero, assessore leghista alle Attività Produttive, commenta con durezza gli eventi del consiglio comunale di mercoledì a Palazzo Rosso, e aggiunge: “Per fortuna quel che conta è il risultato finale, ossia che la maggioranza ha sostenuto compatta la nostra proposta di estendere anche agli ambulanti le agevolazioni Cosap per tutto il 2020. Fosse stato per i ‘Democratici’ però oggi gli ambulanti avrebbero poco da stare allegri: e tutto perché la proposta parte dalla nostra amministrazione. Ma vi pare possibile, in un contesto di simile emergenza, ragionare in maniera così ideologica, difendendo ad oltranza gli errori del Governo amico, a scapito dei lavoratori? La Lega non ci sta, e faremo sentire sempre più forte la voce, e il disagio, di chi in questa pandemia sanitaria, ma soprattutto economica, rischia di essere ‘tagliato fuori’ dalle scelte sciagurate del Governo PD 5 Stelle”.

Altrettanto severo il commento di Cinzia Lumiera, che nella sua veste di Assessore al Bilancio ha seguito passo per passo, in questi tre anni, il complicato percorso verso il risanamento dei conti dell’ente, fino all’importante approvazione del Piano di Riequilibrio da parte della Corte dei Conti di qualche settimana fa.  “Sono stupita e amareggiata – sottolinea Lumiera – per il comportamento dei consiglieri del Partito Democratico, che mi sembrano lontanissimi dal comprendere i problemi, e in molti casi il dramma, di molti alessandrini che lavorano, e che in questo 2020 hanno visto il loro reddito in taluni casi quasi azzerarsi. L’amministrazione Cuttica, con la manovra AL-VIA, sta cercando in tutti i modi di sostenere commercio e attività produttive, sia pur con i limitati spazi di manovra che le norme ci concedono.  Mai come in questo momento sarebbe necessario remare tutti nella stessa direzione, per il bene della città. Invece mercoledì in consiglio comunale, con la loro astensione su un provvedimento di assoluto buon senso sulla Cosap estesa agli ambulanti, gli esponenti del Pd hanno ancora una volta dimostrato di anteporre la politica di parte agli interessi concreti e reali dei lavoratori. È l’ennesima occasione perduta”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Post AD
X