Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD

Ovada

Ovada, Sindaco Lantero: “Ad Anas chiediamo programmazione, responsabilità e sicurezza”

Pubblicato

il

Il Sindaco di Ovada, Paolo Lantero, parla attraverso la propria pagina Facebook di alcune criticità legate alla città e al territorio per quanto riguarda trasporto, viabilità e commercio.

Il primo cittadino ovadese, senza mezzi termini, parla infatti di una “situazione grave per la nostra zona, che sta pagando un prezzo molto alto, sia attraverso la fatica dei cittadini a recarsi a lavoro, sia di coloro che si spostano nella nostra città, sempre per esigenze lavorative. Inoltre, il transito di mezzi pesanti è diventato davvero eccessivo e questo crea disagi non solo ambientali, ma anche di viabilità.

In merito a queste tematiche, il Sindaco e i rappresentanti del Comune hanno avuto “diversi incontri sia in Prefettura che con i livelli locali, come l’Assessore ai Trasporti Marco Gabusi e Ferrino, con la Provincia e Anas, con quest’ultima per anticipare il più possibile la presa in carico della provinciale 456 del Turchino, soprattutto per quanto riguarda la frana di Gnocchetto“.

Ma il primo cittadino ovadese si sofferma poi anche sui “danni più generici al commercio e alle industrie“, con una forte negatività riscontrata dopo gli incontri con alcuni industriali locali, sui problemi legati al turismo e sulla battaglia “contro lo spopolamento, creato proprio da tutte queste situazioni di crisi“.

Lantero chiude poi l’intervento rivolgendosi nuovamente alla Società autostrade, chiedendo “una programmazione degli interventi con maggiore puntualità, fondamentale per poter sopravvivere a questo periodo estivo, responsabilità e sicurezza“.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X