Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Economia

Guala Closures: ampia adesione per le vaccinazioni interne all’azienda

Pubblicato

il

ALESSANDRIA – È stata molto ampia l’adesione da parte dei dipendenti di Guala Closures, e dei loro familiari, all’iniziativa promossa dall’azienda che ha consentito di ricevere la somministrazione del vaccino anti Covid-19 nell’hub vaccinale predisposto presso la sede di Spinetta Marengo della società, la quale è stata opportunamente attrezzata a tale scopo.

La campagna è stata organizzata in coordinamento con le istituzioni nazionali e locali ed in collaborazione con l’associazione di volontariato Castellazzo Soccorso, che ha messo a disposizione personale medico e vaccini

Si tratta dell’unico polo vaccinale aziendale presente in tutta la provincia di Alessandria. Le somministrazioni del vaccino Pfizer-BioNTech sono partite lo scorso 4 giugno con un primo scaglione e si sono concluse oggi.

Entro il prossimo 16 luglio, verrà somministrata la seconda dose, arrivando così ad immunizzare il 90,7% della popolazione aziendale.

Grazie all’organizzazione efficiente di Guala Closures, la campagna vaccinale aziendale ha permesso da un lato di aumentare la protezione e la tutela del benessere del personale e dei loro familiari, dall’altro di ridurre il tempo di attesa per ricevere il vaccino, alleggerendo così il sistema sanitario nazionale e contribuendo ad anticipare il raggiungimento dell’auspicata immunità di gregge. 

Questo importante traguardo suggella le numerose iniziative intraprese da Guala Closures lo scorso anno a favore della tutela dei proprio dipendenti – quali, ad esempio, assicurazioni a tutti i dipendenti del Gruppo, sanificazioni periodiche degli ambienti di lavoro, tamponi e test sierologici a scopo cautelativo di screening – ed a supporto dell’apparato sanitario con la donazione di visiere protettive ad ospedali e medici di medicina generale.

“Siamo orgogliosi di essere tra le poche aziende in Piemonte e l’unica nella provincia di Alessandria, ad avere avviato questa campagna vaccinale – dichiara Federico Donato, Direttore Generale BU Italia. Fin dall’inizio della pandemia, avendo dovuto sempre garantire l’operatività anche nel periodo di massimo lockdown, la sicurezza dei nostri dipendenti e delle loro famiglie per noi è stata una priorità assoluta. Il vaccino rappresenta una svolta imprescindibile per poter tornare nei luoghi di lavoro con una maggiore serenità, nella consapevolezza che solo unendo gli sforzi si può pensare di tornare il prima possibile ad una situazione di normalità. Ed è proprio questo lo spirito che ha spinto il Gruppo ad aderire al piano vaccinale: una collaborazione tra pubblico e privato e tra azienda e lavoratori.

Guala Closures ringrazia Castellazzo Soccorso ODV per l’egregio lavoro svolto e per la professionalità con cui ha gestito il progetto; la Regione Piemonte, l’Azienda Sanitaria Locale e l’Unione Industriale di Alessandria per aver reso possibile la nostra iniziativa.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Post AD
X