Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD

Economia

Novi Ligure, ex Ilva: sciopero sospeso, riparte produzione

Pubblicato

il

NOVI LIGURE – Sospeso lo sciopero ad oltranza dei lavoratori ex Ilva dopo la sottoscrizione di un accordo fra la proprietà ArcelorMittal, sindacati ed RSU. 323 dipendenti saranno reintegrati e la cassa integrazione prolungata in attesa della presentazione del piano industriale il 5 giugno.

Questo intanto il commento di Gian Paolo Cabella, sindaco di Novi Ligure:

«Al momento siamo soddisfatti di questo accordo che permette di far ripartire gli impianti e prevede la massima rotazione possibile del personale. Certo, la partita è ancora tutta da giocare in quanto bisognerà capire come sarà strutturato il piano industriale che l’azienda presenterà il prossimo 5 giugno. In questo particolare momento è fondamentale che lo stabilimento continui a produrre, da ciò dipende il futuro di migliaia di lavoratori, compreso l’indotto, e delle loro famiglie. Per questo il Comune di Novi è e sarà sempre vicino ai lavoratori e si adopererà, per quanto possibile, affinché l’azienda possa continuare a creare quelle opportunità economiche quanto mai necessarie per tutto il territorio novese».

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X