Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Economia

Spinetta Marengo, Maxi Di: accordo per il trasferimento dei lavoratori a Vercelli

Pubblicato

il

ALESSANDRIA – È in fase di definizione – tra la proprietà dello stabilimento Maxi Di e i sindacati che rappresentano i lavoratori di Spinetta Marengo – la proposta di buonuscita per chi non accetta di trasferirsi a Vercelli.

Dopo lunghi mesi di trattativa e l’imponente giornata di sciopero e blocco del magazzino del 21 gennaio scorso a seguito dell’annunciata chiusura, è stata raggiunta una bozza di intesa approvata dall’assemblea dei lavoratori e che verrà firmata appunto a breve. Chi accetta il trasferimento (circa 80 lavoratori) a Vercelli, si trasferirà entro aprile e riceverà 7500 euro netti, a prescindere dal cambio di residenza.

La minoranza dei lavoratori che invece non accetterà il trasferimento si vedrà corrispondere 10.500 euro netti di buonuscita oltre ai due anni di Naspi.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Post AD
X