Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD

Economia

ArcelorMittal, a Novi quattro settimane di cassa integrazione

Pubblicato

il

NOVI LIGURE – E’ stato trovato l’accordo tra azienda e sindacati per il prolungamento di quattro settimane per la cassa integrazione Covid nello stabilimento ArcelorMittal di Novi Ligure, che durerà fino al 19 luglio e coinvolgerà 330 operai (invece dei 323 preventivati in precedenza). Tra i punti previsti dall’accordo ci sono anche l’erogazione di metà del premio di produzione del 3% entro il 12 luglio e il mantenimento dei ratei sulla base delle giornate lavorate e dell’anticipo sulla cassa. Anna Poggio, segretaria provinciale Fiom Cigl, ha ritenuto l’accordo raggiunto “migliorativo” rispetto alle premesse iniziali, ma ha espresso comunque preoccupazione per le prospettive future del gruppo industriale e ricordato che sul tavolo c’è ancora la questione della cassa integrazione ordinaria da discutere.

Arcelor Mittal Ilva Novi Ligure

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X