Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Volontariato

Cuore di Lions: consegnati 10 defibrillatori ai ristoratori di Alessandria

Pubblicato

il

Ogni anno in Italia avvengono circa 70.000 arresti cardiaci: l’arresto cardiaco improvviso può colpire chiunque, sia adulti che bambini, ed ovunque – al lavoro, a casa, fuori. Per questo motivo è bene dotarsi di un DAE (Defibrillatore Automatico Esterno) e averlo sempre a disposizione. Certo, vanno fatti dei corsi per poterlo utilizzare, ma è questo uno strumento pratico e facile da usare, in grado di fornire istruzioni vocali che aiutano il soccorritore passo per passo durante tutto il soccorso.

Ancora una decina di giorni fa, il comandante dell’Arma di Acqui Terme, Gabriele Fabian, ha salvato la vita – usando il defibrillatore – al brigadiere della Finanza Alberto Bussolino, colpito da arresto cardiaco. L’importanza di avere “a portata di cuore” questo dispositivo è n ormata dalla Legge del 4 agosto 2021, n.116: obbligatorio nelle sedi delle pubbliche amministrazioni che abbiano più di 15 dipendenti e siano aperte al pubblico (comprese le scuole), così come negli aeroporti, stazioni ferroviarie e porti, oltre che a bordo dei diversi mezzi di trasporto con percorrenza continuata di almeno due ore, il defibrillatore dovrebbe essere distribuito in modo capillare anche in altri luoghi, affinchè la comunità – in caso di bisogno – possa beneficiarne.

E allora ci sono realtà che si prodigano, attraverso raccolte fondi, per comprarne: è successo ad Alessandria, grazie al progetto “Cuore di Lions”, che ha visto l’acquisto da parte dei 5 club alessandrini, di 10 defibrillatori donati ai ristoratori del capoluogo di provincia che, attraverso una serie di cene, avevano animato la città la scorsa estate e al tempo stesso contribuito ad una raccolta fondi di 42.000 euro solidali. L’iniziativa è stata promossa dai club Lions di Alessandria, capitanati in questa avventura benefica da Marcello Canestri: Alessandria Host, Alessandria Marengo, Bosco Marengo Santa Croce, Bosco Marengo La Fraschetta, Leo Club Alessandria con una notevole partecipazione da parte dei soci – ben 125 – che si sono improvvisati camerieri, coinvolgendo un migliaio di persone. Nella sede di palazzo Monferrato ad Alessandria si è svolta la cerimonia di consegna, duirante la quale è stata annunciata anche l’attivazione di corsi per l’utilizzo dei defibrillatori che saranno gestiti, a titolo assolutamente gratuito, dal dottor Mino Palenzona, presidente del club Lions Emergency & Rescue, impegnato in service in ambito sanitario. 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Post AD
X